Quotidiano Nazionale logo
28 feb 2022

Covid oggi Italia e Lombardia, bollettino 28 febbraio: 17.981 nuovi casi e 207 decessi

Il tasso di positività scende al 9%. Calano anche terapie intensive e ricoveri

featured image
I dati di oggi

Milano, 28 febbraio 2022 - Lombardia, Veneto, Alto Adige, Umbria, Basilicata e Campania in zona bianca, tutte le altre regioni in giallo, compreso il Friuli Venezia Giulia che ha abbandonato l'arancione. Oggi lunedì 28 febbraio la nuova mappa del rischio Covid fotografa il miglioramento della situazione sanitaria in Italia attraverso gli arcinoti indici di riferimento. L'occupazione media delle terapie intensive è ferma all'8%, sotto la prima soglia critica del 10%. A superarla, secondo i dati Agenas aggiornati a ieri, sono solo Marche (all'11%), Sardegna (12%) e Lazio (al 13%). Resta invece al 17% l'occupazione dei posti nei reparti ospedalieri di area non critica e tutte le regioni o province autonome superano la soglia di allerta del 15%, tranne Emilia Romagna Emilia Romagna, Lombardia, Molise, Pa Trento, Pa Trento, Piemonte e Veneto. Confortanti anche i dati settimanali sull'incidenza passata da 704 per 100.000 abitanti (13 febbraio) a 560 (20 febbraio) per arrivare a 552 ogni 100.000 abitanti nella settimana appena conclusa. Alla luce di questi dati, vediamo i numeri del bollettino quotidiano Covid che come ogni lunedì risentono del numero inferiore di tamponi effettuati.

Bollettino Italia

Sono 17.981 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, su oltre 198mila tamponi effettuati. Ieri erano stati oltre 317mila. Le vittime sono invece 207 (ieri erano state 144). Il tasso di positività è al 9%, in calo rispetto al 9,6% di ieri. Sono invece 714 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 19 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 39. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 10.851, ovvero 17 in meno rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono 1.099.934, in calo di 22.344 nelle ultime 24 ore, mentre i morti totali salgono a 154.767. I dimessi e i guariti sono 11.528.135, con un incremento di 40.415 rispetto a ieri.

I dati nazionali/PDF

Bollettino Lombardia

Stabili sotto quota 100, a 97, i ricoverati in terapia intensiva, continuano a calare i ricoverati nei reparti (-7) che in Lombardia oggi risultano 1.052. A fronte di 20.185 tamponi effettuati, sono 1.388 i nuovi positivi (6,8%). Si contano 23 nuovi decessi per un totale di 36.083.

I nuovi casi per provincia:

  • Milano: 451 di cui 242 a Milano città
  • Bergamo: 72
  • Brescia: 185
  • Como: 77
  • Cremona: 31
  • Lecco: 21
  • Lodi: 20
  • Mantova: 51
  • Monza e Brianza: 134
  • Pavia: 96
  • Sondrio: 29
  • Varese: 129

 

Nord

Veneto: forte calo dei nuovi contagi che sono 1.253 ielle ultime 24 ore, il 7,57% dei tamponi effettuati. In totale sono 1.141 le persone positive ad oggi ricoverate negli ospedali veneti. Tre i nuovi decessi. Il Veneto ha ad oggi un Rt di 0,72, una occupazione in terapia intensiva del 4,7%, in area medica del 10,2% e una incidenza di 620,8 casi ogni 100mila abitanti.

Friuli Venezia Giulia: nella regione di confine che oggi abbandona l'arancione per diventare gialla, su 3.671 test e tamponi sono state riscontrate 186 positività al Covid 19, pari al 5,06%. Nel dettaglio su 1.480 tamponi molecolari sono stati rilevati 44 nuovi contagi (2,97%); su 2.191 test rapidi antigenici 142 casi (6,48%). Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 15 (stabile), mentre i pazienti in altri reparti sono 214 (+4).

PA Bolzano: dati incoraggianti provengono dall'Alto Adige dove non si registra alcun decesso mentre ammontano a 194 i nuovi casi positivi. Resta stabile il numero dei pazienti Covid-19 ricoverati: 2 (uno in meno rispetto ad ieri) vengono assistiti in terapia intensiva, 71 (uno in più) nei normali reparti ospedalieri e 89 (dato aggiornato al 21 febbraio) nelle strutture private convenzionate. Altri 10 pazienti (uno in meno) sono in isolamento nella struttura di Colle Isarco. Le persone in quarantena o in isolamento domiciliare sono 6.256 (546 in meno) mentre i guariti sono 663 per un totale di 182.491.

PA Trento: tre nuovi decessi nel rapporto odierno sulla diffusione del Coronavirus in Trentino. Si tratta di due uomini, un ultra 80enne e un ultra novantenne, entrambi deceduti in ospedale, e di una donna, ultra novantenne: tutte e tre le persone decedute erano vaccinate e con patologie pregresse. Oggi risultano 111 nuovi contagi, quasi tutti asintomatici o pauci sintomatici, con 2 casi positivi al molecolare (su 138 test effettuati) e 109 all'antigenico (su 1.625 test effettuati). I molecolari poi confermano 3 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Resta stabile la situazione negli ospedali: al momento sono 60 i pazienti ricoverati, di cui 6 in rianimazione. Ieri a fronte di 6 ricoveri ci sono state 4 dimissioni. Ieri le classi con sospensione della didattica in presenza erano 4.

Piemonte: oggi l'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1.342 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19, pari al 5,1% di 26.402 tamponi eseguiti, di cui 23.475 antigenici. I ricoverati in terapia intensiva sono 40 (+2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 949 (-13 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 44.537. I tamponi diagnostici finora processati sono 15.634.809 (+26.402 rispetto a ieri). Sono 4, nessuno di oggi, i decessi di persone con diagnosi di Covid-19.

Valle d'Aosta: nessun decesso e 10 nuovi casi positivi al Covid-19 in Valle d'Aosta che portano il totale delle persone contagiate da virus da inizio epidemia ad oggi a 31.410. I positivi attuali sono 1357 di cui 1329 in isolamento domiciliare, 25 ricoverati in ospedale, 3 in terapia intensiva. Il totale delle persone guarite è pari a 29.534, in aumento di 12 unità rispetto a ieri. I casi complessivamente testati sono 128.229, i tamponi fino ad oggi effettuati 467.429. Da inizio emergenza le persone decedute in Valle d'Aosta risultate positivi al Covid sono 519.

Liguria: sono 365 i nuovi positivi al coronavirus in Liguria su un totale di 1.244 tamponi molecolari e 2.776 tamponi antigenici rapidi processati. Lo comunica la Regione nel consueto bollettino di aggiornamento sull'emergenza Covid. Stabili gli ospedalizzati, in totale 370 (invariati) con 18 pazienti in terapia intensiva di cui 6 non vaccinati e 12 vaccinati. Nelle ultime 24 ore sono state somministrate 1.840 dosi di vaccino. Quattro i decessi.

Emilia Romagna: sono 1.521 i nuovi contagi al Covid in Emilia-Romagna, su un totale di 10.162 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 4.581 molecolari e 5.581 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 15%. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell'Emilia-Romagna sono 76 (+1 rispetto a ieri, +1%), l'età media è di 62,3 anni. Sul totale, 41 non sono vaccinati (età media 61 anni), il 53,9%; 35 sono vaccinati con ciclo completo (età media 63,9 anni). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.422 (+29 rispetto a ieri, +2%), età media 74,8 anni. I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 34.015 (-2.539). Di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 32.517 (-2.569), il 95,6% del totale dei casi attivi. I nuovi guariti sono 4.038 in più rispetto a ieri. Purtroppo, si registrano 22 decessi

Centro

Toscana:  sono 856.024 i casi di positivita' al Coronavirus in Toscana, 1.008 in piu' rispetto a ieri (433 confermati con tampone molecolare e 575 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,1% in piu' rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 815.947 (95,3% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 4.038 tamponi molecolari e 5.355 tamponi antigenici rapidi, di questi il 10,7% e' risultato positivo. Sono invece 2.539 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 39,7% e' risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 31.049, -3,5% rispetto a ieri. I ricoverati sono 856 (15 in meno rispetto a ieri), di cui 51 in terapia intensiva (6 in meno). Oggi si registrano 23 nuovi decessi: 14 uomini e 9 donne con un'eta' media di 83,4 anni. 

Marche: frena ancora il Covid nelle Marche, dove sono 579 i casi registrati nelle ultime 24 ore contro i 1.271 di ieri. I tamponi eseguiti sono 1.903, di cui 1.358 nel percorso diagnostico. Diminuisce ancora il tasso di incidenza cumulativo ogni 100mila abitanti, che si attesta a 661,57. La settimana si chiude con 9.903 casi positivi (un tasso di 660 su 100.000), mentre la settimana passata si erano registrati 13.139 positivi (un tasso di 875 su 100.000). Dunque la riduzione nell'ultima settimana è del 25.5%.

Umbria: dopo giorni di calo registrano un leggero aumento i ricoverati Covid in Umbria, 157, quattro in più, mentre restano sei i posti occupati nelle terapie intensive. Registrati altri tre morti. Lo si ricava dai dati sul portale della Regione. Nell'ultimo giorno sono stati registrati 311 nuovi positivi (369 lunedì della scorsa settimana) e 427 guariti, con gli attualmente positivi scesi a 9.417, 119 in meno. Sono stati analizzati 512 tamponi e 2.534 test antigenici, per un tasso di positività del 10,2 per cento (era 10,6 lo stesso giorno della scorsa settimana.

Lazio:  su 6.630 tamponi molecolari e 24.306 tamponi antigenici per un totale di 30.936 tamponi, si registrano 2.324 nuovi casi positivi (-1.576), mentre sono 13 i decessi (+7), 1.412 i ricoverati (+22), 122 le terapie intensive (-4) e +7.968 i guariti. Lo riferisce, in una nota, l'assessore regionale alla Sanita' Alessio D'Amato, spiegando che il rapporto tra positivi e tamponi e' al 7,5% e che i casi a Roma citta' sono a quota 1.201. 

Abruzzo: sono 459 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime 24 ore in Abruzzo. Del totale, 373 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari (1.005) e tamponi antigenici (3.673), è pari al 9,81%. In aumento, in controtendenza rispetto ai giorni scorsi, le terapie intensive. Si registrano quattro decessi recenti: il bilancio delle vittime sale a 2.958.

 

Sud 

Campania: sono 1.380 i positivi del giorno in Campania, rilevati a fronte di 12.978 test processati. Lo comunica l'unità di crisi della Regione. Hanno dato esito positivo 1.112 test antigenici (su 8.236 effettuati) e 268 tamponi molecolari (su 4.742). I deceduti sono 21, di cui 15 nelle ultime 48 ore e sei morti in precedenza ma registrati ieri. Sono 45 i ricoverati in terapia intensiva e 742 i pazienti in posti letto di degenza.
 

Puglia: sono 1.537 i nuovi casi rilevati  su 16.574 test giornalieri eseguiti (con una incidenza del 9.2%), mentre 18 sono le persone morte. I nuovi casi per provincia sono così distribuiti: Bari, 381; Bat, 135; Brindisi, 103; Foggia, 242; Lecce, 513; Taranto, 141. I residenti fuori regione sono 18, mentre 4 quelli residenti in provincia non definita. Le persone attualmente positive sono 79.320 e di queste 595 sono ricoverate in area in area non critica e 31 in terapia intensiva.

Calabria: le persone risultate positive al Covid in Calabria sono 1.613 in piu' rispetto a ieri. Sono 6 le persone decedute e 15 quelle ricoverate nei reparti.  

Basilicata: sono 240 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2, su un totale di 1.508 tamponi (molecolari e antigenici), e si registrano 3 decessi per Covid-19. Sono i dati del bollettino regionale della task force coronavirus riferito alle ultime 24 ore. Le persone decedute risiedevano a Castelluccio inferiore, Sant'Arcangelo e in Campania. In due giorni i decessi sono stati 10. Sono state registrate 242 guarigioni. I ricoverati per Covid-19 sono 96 (-14) di cui 1 (-2) in terapia intensiva: 57 nell'ospedale di Potenza; 39 (di cui 1 in TI) in quello di Matera.

Isole

Sicilia: 1.606 nuovi casi Covid e 36 decessi che fanno salire il totale dei contagiati a 786.279 e le vittime a 9.465. Gli attuali positivi sono 228.246, -2.499; i guariti 548.568, 4.371. Il maggior numero di nuovi casi in provincia di Messina, 601; seguono quelle di Palermo, 356; e Catania, 247. I ricoverati con sintomi sono 1.047, 67 in terapia intensiva; i tamponi effettuati 12.699. Tasso di positivita' al 12,6%.

Sardegna: si registrano oggi 385 ulteriori casi confermati di positività al Covid.  Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 2694 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 26 ( +2). I pazienti ricoverati in area medica sono 337 (stesso numero di ieri). 30932 sono i casi di isolamento domiciliare (- 361). Si registrano 13 decessi. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?