Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
25 mag 2022

Lecco, sanzioni per la guerra in Ucraina: congelate le case della moglie del magnate russo

Bloccati beni immobili per 300mila euro a Galiana Evgenyevna Pumpyabskaya, moglie dell'oligarca russo dei tubi in acciaio per gas e petrolio

25 mag 2022
daniele de salvo
Cronaca
Guardia di Finanza
Guardia di finanza
Guardia di Finanza
Guardia di finanza

Lecco, 25 maggio 2022 – I finanzieri hanno bloccato le case in provincia di Lecco della moglie del magnate russo dell'acciaio per i tubi di gas e petrolio. I militari del Nucleo speciale di Polizia valutaria della Guardia di finanza hanno dato esecuzione a un provvedimento di congelamento di beni emesso dal Comitato di Sicurezza finanziaria nei confronti di Galiana Evgenyevna Pumpyabskaya e Alexey Viktorovich Kuzmichv. I beni colpiti da provvedimento riconducibili a Galiana Evgenyevna Pumpyanskaya sono beni immobili situati in provincia di Lecco, del valore stimato in circa 300mila euro. C'è anche una scultura, acquistata nel 2021 da Alexey Viktorovich Kuzmichev, del valore di circa 230mila euro.

Pumpyanskaya è moglie di Dmitry Alexandrovich Pumpyansky, presidente del consiglio di amministrazione della PJSC Pipe Metallurgical Company, società russa produttrice di tubi in acciaio per l'industria petrolifera e del gas a livello mondiale mentre Alexey Viktorovich Kuzmichev è un importante azionista del conglomerato Alfa Group, che comprende la Alfa Bank. I beni sono stati congelati nel pacchetto delle sanzioni contro il presidente della Russia Vladimir Putin, i governanti russi e gli altri oligarchi per l'invasione dell'Ucraina.

Il Comitato di Sicurezza finanziaria è presieduto dal direttore generale del Tesoro. E' composto da rappresentanti di altre amministrazioni: ministero dell’Economia e delle Finanze, ministero dell’Interno, ministero della Giustizia,  ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, ministero dello Sviluppo economico; Banca d’Italia; Commissione per le società e la borsa; Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo; Unità di informazione finanziaria; Guardia di finanza; Direzione investigativa antimafia; Arma dei carabinieri; Direzione nazionale antimafia; Agenzia delle dogane e dei monopoli; Agenzia del Demanio.
 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?