Milano, 15 aprile 2019 - "Il web? Una fonte di informazione della quale non possiamo più fare a meno nelle nostre giornate. Per questo volevo esserci anche io, ma con qualcosa di esclusivamente mio". E così la giornalista e conduttrice televisiva Benedetta Parodi, molto amata dal pubblico tv e prima influencer della cucina casalinga italiana, ha scelto di aprire un suo sito internet. Si chiama www.benedettaparodi.it e riguarda il suo mondo in cucina. Un mondo a 360 gradi, nel quale Benedetta ama trascorrere il tempo e che è diventato ormai una professione. Un mondo che le piace mostrare e condividere con gli altri. Un mondo fatto di esperienza, amore e creatività. Quindi, non si trovano solo ricette, consigli e suggerimenti. Ci sono anche rubriche, fotografie e video. Ma soprattutto è storytelling perché si racconta mostrandosi davvero per quello che è. L'esperienza che vive è così vera e coinvolgente da aprire un universo sconosciuto anche in chi la segue. E in cucina, tra profumi, aromi e sapori, è tutto ancora più naturale e le sensazioni si moltiplicano. 

Rubriche, programmi Tv e libri. Mancava un sito internet ufficiale
"Esattamente, soprattutto oggi che internet è diventato un elemento fondamentale delle nostre vite. Molte ricette e video nei quali cucino si trovano on line da tempo, ma non esisteva un mio canale ufficiale. Attraverso quelli degli altri non posso garantire la correttezza dei contenuti, ma qui si. Come se fosse casa mia".

In un certo senso lo è
"In più di un senso, anche perché torno a girare video nella mia cucina come ai tempi di 'Cotto e Mangiato' (il programma che l’ha resa celebre e che ha girato proprio nella cucina della sua villetta a Milano 2, ndr). Era una situazione che mi piaceva tantissimo, mi mancava e sono molto felice".

Benedetta ParodiUna rubrica si chiama proprio 'Bene in cucina'
"Non poteva essere altrimenti. La cucina è l'anima della mia casa. È gigantesca, con due forni, due lavandini, due poltrone. Qui io e la mia famiglia (il marito Fabio Caressa e i tre figli Matilde, Eleonora e Diego ndr) trascorriamo tantissimo tempo e facciamo di tutto, dal cucinare allo studiare e allo scrivere".

Mentre l'altra rubrica è 'Le facilissime'
"Non che le altre ricette siano complicate, ma questo sono proprio molto semplici, alla portata di tutti e anche piuttosto veloci".

La sezione delle ricette è invece suddivisa per tipologie
"Si parte da colazione e brunch, per passare ai grandi classici e ai piatti unici. Poi, le merende, gli sfiziosi stuzzichini e i fondamentali salvacena".

Benedetta ParodiMeglio un ricettario on line o un libro di ricette?
"Spesso io cerco le ricette on line. Lo faccio per velocità e praticità. Magari non mi viene in mente una dose o un ingrediente e allora in pochi clic lo trovo. Però il gusto di acquistare un libro, aprirlo e lasciare che siano le idee a coglierti di sorpresa mentre lo sfogli, è impagabile. Pagina dopo pagina si lascia spazio alla creatività senza andare alla ricerca di una cosa specifica come invece capita navigando in Rete. Insomma, credo che possano coesistere entrambe". 

C'è anche una parte dedicata ai consigli
"Si, i consigli in cucina servono sempre, soprattutto se capita un imprevisto. Perché vi assicuro che succedono anche a me".

Un consiglio al volo?
"Più che altro un trucchetto. Avete presente quando aprite le uova e vi cade un pezzetto di guscio nell'albume? Non disperate. Per toglierlo basterà bagnarsi il dito. Resterà attaccato e si toglierà senza aver combinato pasticci".

Benedetta Parodi, 'A pranzo da me'Poi, si parla anche dei suoi libri.
"Si, ora appare ben visibile l'ultimo, pubblicato lo scorso settembre, "A pranzo da me": più di 150 ricette nuove, tutte corredate da fotografie e riunite secondo gli alimenti con cui sono state preparate".

E non manca un richiamo ai social network
"Ho un profilo sui diversi canali social. Sono molto attiva su Facebook e Instagram. Qui pubblico spesso post con ricette, fotografie e video. Mi diverto molto anche con le Instagram Stories, che immortalano la mia quotidianità tra famiglia e cucina. Mi piace regalare un po del mio mondo".

Anche un nuovo canale You Tube
"È aperto da qualche giorno. Qui pubblico le mie migliori ricette e le spiego ingrediente dopo  Ingrediente. I video sono girati nella cucina di casa mia, proprio come piace a me. Al momento ce ne sono solo quattro, ma ne arriveranno presto di nuovi".

Benedetta ParodiQuasi ogni giorno una nuova ricetta, come fa?
"Non bisogna mai smettere di essere curiosi. Anzi, bisogna assaggiare, provare, azzardare. A me poi piace cucinare e dopo un po' che seguo una ricetta mi viene in mente una variante e allora decido di seguire l'istinto e di mettermi alla prova". 

Serve anche tanta creatività
"Gli ingredienti sono come le note musicali, pochi ma si possono combinare insieme in tanti modi diversi ed escono sinfonie nuove e molto piacevoli. A tavola è lo stesso, anche se è il palato a restare soddisfatto".

Un esempio provato di recente?
"Proprio oggi volevo preparare un tiramisù con ricotta e mascarpone. Un'alternativa per renderlo più leggero. Bene, ho fatto confusione con i fogli delle ricette e alla fine mi sono trovata senza ricotta, ma c'era dello yogurt. Perché non provare con quello? Pur essendo stata una modifica dell'ultimo minuto è stato un successo".

Il suo è proprio un amore per la cucina.
" È esploso quando sono diventata grande. Da quando ho conosciuto Fabio e ho deciso di creare una famiglia mia, è nata la passione per la cucina, che per me poi è legata alla casa. Trovo che sia un elemento di unione e coesione che crea serenità e gioia. Il momento in cui si siede a tavola è fondamentale in una famiglia".

La carta vincente di Benedetta?
"Non insegnare nulla. Dare consigli e mostrare che anche nell'imprecisione e nell'imprevedibilità si riesce sempre a sistemare le cose" .