Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 giu 2022
18 giu 2022

Bandiere verdi bandiere nere 2022 Legambiente: dove sono, quante sono, chi le ha ricevute

I riconoscimenti assegnati a realtà che si danno da fare per valorizzare il territorio montano nel rispetto dell'ambiente

18 giu 2022

Non solo bandiere blu. Legambiente "dà i voti" e premia anche le esperienze virtuose avviate nelle località di montagna, oltre a "tirare le orecchie" a chi, invece, non sembra - almeno dai giudizi forniti dalla storica associazione ambientalista - curarsi troppo del patrimonio alpino italiano. Sono state presentate oggi a Chiaverano, nel Torinese, nel corso del sesto summit nazionale sulla montagna le 19 nuove bandiere verdi assegnate a località dell'arco alpino, così come le 10 bandiere nere.

I perché del riconoscimento

Il premio, spiegano da Legambiente, è garantito "a realtà, comunità, imprese e start-up, amministrazioni locali, ma anche singoli cittadini che si danno fare per valorizzare il territorio montano rispettando l'ambiente". Si parla di sostenibilità ambientale, tutela e valorizzazione del paesaggio, agricoltura e filiera agroalimentare, innovazione e servizi smart, comunità locali che fanno rete. Piemonte e Friuli Venezia Giulia guidano la classifica delle 19 bandiere verdi con quattro vessilli a testa: seguono Lombardia e Trentino con 3, Veneto 2, Liguria e Alto Adige con 1. A completare il quadro c'è  Appia - Rete della Pastorizia italiana, premiata per l'avvio del corso sperimentale formazione e accompagnamento per giovani pastori della Scuola Nazionale di Pastorizia, con l'obiettivo di sviluppare competenze in tema di pratiche agricole sostenibili e per la gestione del pascolo. 

Altra faccia della medaglia, invece, sono le bandiere nere. Sono 10 in totale e sono così distribuite: 3 in Piemonte, 1 in Valle d’Aosta, 1 in Lombardia, 1 in Alto Adige, 1 in Trentino, 1 in Veneto, 1 in Friuli-Venezia Giulia e 1 speciale nelle Marche.

Le bandiere verdi

Nazionale

  • Appia - Rete della pastorizia italiana

Liguria

  • Cooperativa di comunità Brigi Mendatica (Imperia)

Piemonte

  • Associazione promozione sociale NATworking
  • In memoria di Maria e Andrea Schneider
  • Itis Sella di Biella e Gruppo alpinistico scolastico delle scuole primarie e secondarie dell'Ic di Valdilana (Biella)
  • Si parte dal bosco (Torino)

Lombardia

  • Centro di formazione vacanze di Salecina (Canton Grigioni)
  • I Rais cooperativa di comunità Dossena (Bergamo)
  • Amministrazione comunale San Giovanni Bianco (Bergamo)

Veneto

  • Amministrazione comunale Rotzo (Vicenza)
  • Azienda agricola Damos Pieve di Cadore (Belluno)

Trentino Alto Adige

  • Heimatpflegeverband Sudtirol Federazione provinciale per la tutela del paesaggio, storia e tradizioni locali (Bolzano)
  • Fondazione Castel Pergine (Trento)
  • Accademia di comunità di Rovereto (Trento)
  • Società Sviluppo turistico Grumes (Trento)

Friuli Venezia Giulia

  • Friul Cashmere (Pordenone)
  • Comune di Malborghetto Valbruna (Udine)
  • Cramars cooperativa sociale (Udine)
  • Comune di Resia (Udine)

Le bandiere nere

Piemonte

  • Regione Piemonte
  • Comne di Camandona (Biella)
  • Società Baskidro

Valle d'Aosta

  • Amministrazione comunale Saint Vincent

Lombardia

  • Società Pontenossa

Trentino Alto Adige

  • Comune di Pinzolo (Trento)
  • Comune di Tires, Comune di Nova Levante e TierserSeilbahn (Bolzano)

Veneto

  • Regione Veneto e Comune di Cortina (Belluno)

Friuli Venezia Giulia

  • Comune di Clauzetto

Marche

  • Regione Marche e Comune di Sarnano (Macerata)

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?