Assicurazione auto
Assicurazione auto

Milano, 3 gennaio 2020 -  Un mezzo su cinque in Lombardia non ha assicurazione né revisione in regola. Sono 1.944.781 sui 9.017.449 veicoli (auto e moto) registrati nelle sedi provinciali della Motorizzazione, il 21,56% del totale. Non tutti circolano, precisano dagli uffici dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti (Mit). Ma l’Osservatorio di Facile.it, che monitora il settore assicurativo, ritocca di poco il bilancio restringendo l’indagine alle auto: il 16,51% delle macchine finalizzate al trasporto personale viaggia senza una copertura assicurativa (elaborazione su dati ministeriali dell’ottobre 2017).

«È un fenomeno allarmante» , dichiara Andrea Polo, direttore della comunicazione di Facile.it. "C’è ancora una percezione diffusa legata alla polizza come un’imposizione, un fastidio. Si fatica invece a pensare al rischio enorme penale e civile che si corre in caso di un sinistro, piccolo o rilevante, alla guida di un mezzo non assicurato".

In provincia di Milano, in base agli ultimi aggiornamenti forniti dal Mit, risultano 799.804 mezzi a quattro e due ruote senza dati assicurativi e con la revisione non in regola; 83.460 con l’assicurazione scaduta e 54.559 senza copertura assicurativa ma con la revisione in regola. Gli uffici ministeriali spiegano che per calcolare una stima reale di chi viaggia senza una Rc auto si dovrebbero considerare i veicoli con assicurazione scaduta e quelli con dati assicurativi assenti ma in regola con la revisione. Più una parte di quelli con dati assicurativi assenti e revisione non in regola difficile da quantificare perché negli archivi della Motorizzazione risultano ancora mezzi vecchi, che potrebbero anche non circolare. Il condizionale è d’obbligo. Tuttavia, anche procedendo per difetto, sommando solo chi non ha rinnovato l’assicurazione e chi risulta a norma con la revisione ma non con la Rc auto, in provincia di Milano sulle strade si contano oltre 138mila veicoli fuori legge. Seguono Brescia, Varese e Bergamo tra le province con più irregolarità.

"Tra chi non risulta assicurato – spiega Polo – ci sono le vittime di truffe. Proprietari di veicoli convinti di aver sottoscritto una Rc che invece non esiste. Ecco perché abbiamo pubblicato un vademecum con alcune indicazioni da seguire quando ci si trova a valutare preventivi diversi e compagnie assicurative differenti". Secondo Ania , l’Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici fondata nel 1994, nel 2018 in Lombardia circolavano quasi 7,5 milioni di veicoli di cui poco più di 7 milioni assicurati. Nel bilancio del 2018 sul settore in Italia, la percentuale di quelli realmente sulle strade senza una polizza risulta del 4,5%. Un dato coerente con la somma dei 419mila mezzi lombardi con assicurazione scaduta o senza assicurazione ma con revisione in regola fornita dal Ministero.