Roma -  "È probabile che in quella che si chiama rolling review, ovvero revisione dovuta all'esperienza accumulata durante le vaccinazioni, si possa raccomandare Astrazeneca anche per gli under 60. Si sta pensando a questo, ho avuto interlocuzioni con Aifa, Cts, Consiglio superiore di Sanita' e Istituto Superiore di Sanita'". E' quanto ha detto il commissario per l'emergenza Covid, il generale Francesco Paolo Figliuolo, a Roma in occasione dell'inaugurazione dell'hub vaccinale nel Polo acquatico di Ostia, grazie alla collaborazione con la Federnuoto.

"I vaccini vanno impiegati tutti. AstraZeneca e' consigliato per determinate classi ma l'Ema dice che va bene per tutti, come dimostra la Gran Bretagna con 21 milioni di somministrazioni- ha spiegato Figliuolo- È chiaro che ci sono degli effetti collaterali ma sono infinitesimali. Per questo dobbiamo usare tutte le dosi altrimenti il programma non raggiungera' gli effetti desiderati nei tempi che ci siamo prefissati". L'Aifa aveva suggerito l'utilizzo solo per gli over 60 dopo lo stop di tre giorni all'utilizzo di quel vaccino in Europa dopo una serie di casa di reazioni avverse sospette. "E' un discorso che la scienza sta vedendo, sulla base di studi avanzati - spiega Figliuolo - Dobbiamo credere nella scienza, è l'unico modo per uscire dalla pandemia. Progredendo nella campagna vaccinale abbiamo risultati, un calo dei contagi e una diminuzione delle vittime".