Asili nido in una foto d'archivio
Asili nido in una foto d'archivio

Milano, 11 agosto 2020 -  In Lombardia asili nido, "micronidi e, più in generale, tutti i servizi educativi per la prima infanzia (0-3 anni) potranno riaprire, attenendosi alle necessarie misure di sicurezza, a partire dall'1 settembre". Lo comunica la Regione, la quale precisa che "ai gestori, pubblici o privati, verrà comunque data la possibilità di individuare in autonomia, tenendo soprattutto in considerazione le necessità delle famiglie, la data di riapertura, in modo da poter riprendere l'attività in sicurezza per tutti".

Soddisfatto l'assessore regionale alle Politiche sociali, abitative e disabilità, Stefano Bolognini, "per l'esito positivo dell'incontro di oggi sulla riapertura dei servizi per l'infanzia con gli enti gestori dei nidi, i sindacati, Anci, Ats e altri soggetti coinvolti". L'assessore ha sottolineato "il clima di collaborazione manifestato da tutti, nell'ottica di garantire una ripresa appropriata e la riapertura in sicurezza dei servizi, anche in funzione della prevenzione del rischio di contagio Covid-19". "Il contesto attuale - ha aggiunto Bolognini - risulta complessivamente modificato rispetto all'inizio dell'emergenza pandemica e le conseguenti riflessioni ci portano a collocare la logica degli interventi in una prospettiva di ripresa complessiva verso la normalità".