La consegna del Tapiro ad Ambra (Ansa)
La consegna del Tapiro ad Ambra (Ansa)

Milano, 16 ottobre 2021 - Potrebbe avere uno strascico legale la vicenda del tapiro d'oro di Striscia la notizia consegnato qualche giorno fa a una sofferente Ambra Angiolini dopo la rottura con l'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri. Gli avvocati Valeria De Vellis e Daniela Missaglia, in nome e nell'interesse di Ambra Angiolini, "si riservano di valutare - è scritto in una nota diffusa oggi - ogni migliore iniziativa a tutela della loro assistita in considerazione dell'illegittima intromissione e conseguente spettacolarizzazione di una vicenda privata e dolorosa da parte del signor Valerio Staffelli", inviato di Striscia la notizia. I legali contestano anche il "comunicato del Tapiro d'Oro" in risposta al ministro Elena Bonetti, soprattutto dove si afferma che "la Signora Ambra Angiolini fosse consenziente". 

La replica della trasmissione è arrivata a stretto giro di posta: "Mi sono limitato a raccontare quello che è visibile a tutti nel filmato pubblicato sul nostro sito, a prova di ogni smentita. È evidente la volontà di trasformare l'episodio in una telenovela". E' quanto scrive in una nota Striscia la Notizia, facendo rispondere il Tapiro d'oro ai legali di Ambra Angiolini.

Il caso

Tutto inizia con lo scoop del settimanale Chi, che qualche giorno fa ha svelato che la storia d'amore tra l'attrice romana e il tecnico della Juventus è finita dopo quattro anni. Secondo alcune indiscrezioni ci sarebbe di mezzo un tradimento e Allegri sarebbe proprio scomparso dalla vita della sua compagna.Per questo, la trasmissione di Canale 5 ha ritenuto divertente consegnarle il primo Tapiro d'oro della sua carriera. L'attrice, rispondendo alle domande di Staffelli, ha cercato anche di sdrammatizzare: "Si è smarcato sulla fascia. Cos’è successo?", ha chiesto Staffelli all’attrice, che ha risposto più volte: "Non lo so".

Ma, consegnandole il 'trofeo', l'inviato ha provato a consolarla: "Lui non la lascerà mai sola". E l’ex volto di Non è la Rai ha scherzato su: "Diciamo che almeno il Tapiro in casa a Milano entra…". L'inviato ha poi provato ad indagare sul presunto tradimento, incalzando l'attrice con una battuta ironica: "Non ti avrà mica tradito con Paulo Dybala?". "Secondo me invece Dybala è un bell'uomo, ci può stare", ha risposto Ambra sorridendo e cogliendo l'occasione per fare i complimenti al numero 10 della Juve.

Ma dopo la puntata, andata in onda il 13 ottobre, si è scatenato il putiferio. Per prima, è stata la figlia 17enne di Ambra e Francesco Renga a denunciare la scarsa delicatezza della trasmissione, che non ha tenuto conto dei sentimenti dell'attrice e che comunque non ha pensato di dare il Tapiro ad Allegri ma ha "infierito" su una donna già ferita. Poi a ruota sono arrivate le critiche di moltissimi altri, noti e meno noti.