Limbiate (Monza), 22 marzo 2021 - Oggi è stato conferito il "Premio Ispi 2021" in memoriam all'Ambasciatore Luca Attanasio, ucciso in Congo un mese fa. Nel corso della cerimonia è intervenuto il presidente della Camera, Roberto Fico: "Sono convinto che tutti - istituzioni e cittadini - abbiamo il dovere di tenere viva la memoria di Luca Attanasio, attraverso iniziative come quella odierna ma anche adoperandoci in due direzioni. La prima è quella della ricerca della verità e della giustizia su quanto avvenuto a Goma il 22 febbraio: è necessario lavorare, insieme alle autorità locali, per individuare i responsabili del barbaro omicidio dei nostri connazionali e del loro autista e assicurarci che siano sottoposti ad un regolare e rigoroso processo. Questa va considerata un'assoluta priorità".

"La seconda consiste nel seguire ed attuare concretamente i progetti e gli ideali dell'ambasciatore Attanasio - ha aggiunto la terza carica dello Stato - Significa investire nella cooperazione internazionale, nello sviluppo equo e sostenibile dell'Africa, tanto più in un momento in cui la pandemia colpisce tutto il mondo ma in misura maggiore i Paesi emergenti. Questo è assolutamente necessario per una ripartenza sostenibile a livello globale".