Un cinghiale (foto d'archivio)
Un cinghiale (foto d'archivio)

Alessandria - Da predatore a preda. Questo quanto accaduto ieri sera nelle campagne tra Castelletto e Silvano d’Orba, in provincia di Alessandria, a un cacciatore 74enne di Arenzano. L’uomo era a caccia con gli amici quando si è imbattuto in un cinghiale selvaggio.

Il 74enne ha provato ad abbatterlo sparandogli con il suo fucile, ma il cinghiale, in tutta risposta, l’ha caricato recidendogli l’arteria femorale con le sue zanne. I compagni di battuta hanno subito chiamato i soccorsi: il ferito è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Alessandria, il Santi Antonio e Biagio, in codice rosso. I medici hanno fatto di tutto per provare a salvarlo ma, dopo una notte di agonia, l’uomo è deceduto.