Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 feb 2022

La Cremonese vuole continuare a volare anche a Perugia

Domani al "Curi", in casa di un avversario in ottima forma, i grigiorossi dovranno rinunciare all'infortunato Valzania

18 feb 2022
luca marinoni
Sport
US Cremonese vs Parma Campionato Calcio Serie BKT 23 Giornata 15.02.2022
Nicolo Fagioli of US CREMONESE in action
©Luca Amedeo Bizzarri/LMedia/AGENZIA ALDO LIVERANI SAS
Nicolo Fagioli
US Cremonese vs Parma Campionato Calcio Serie BKT 23 Giornata 15.02.2022
Nicolo Fagioli of US CREMONESE in action
©Luca Amedeo Bizzarri/LMedia/AGENZIA ALDO LIVERANI SAS
Nicolo Fagioli

Domani la Cremonese si presenterà al “Curi” di Perugia indossando i gradi della capolista solitaria della serie B. Un privilegio che verrà subito messo a dura prova, visto che entrambe le contendenti stanno attraversando un ottimo momento di forma e i Grifoni fanno affidamento sul fattore campo per compiere un altro significativo passo in avanti. Anche i numeri anticipano una sfida molto intensa, visto che, se è vero che nelle ultime cinque partite la squadra di Pecchia è quella che ha raccolto più punti di tutte nel torneo cadetto (ben 12), gli umbri occupano il secondo posto di questa speciale classifica a quota 10 al fianco di Ascoli e Monza.

A proposito di numeri, pure in un frangente così positivo, il tecnico grigiorosso si mantiene fedele alla sua filosofia e non si lascia “distrarre” dalla classifica che pone la sua formazione davanti a tutte le rivali: “Abbiamo bisogno di entusiasmo e l’ambiente ci sta dando una spinta, ma la strada è veramente lunga. Io preferisco rimanere concentrato su ogni singola partita. Dobbiamo continuare a crescere e a puntare sulla qualità. Questo dev’essere il nostro pensiero. Ci sono tanti giocatori di valore e mi piace vederli quando riescono ad esprimere tutte le loro potenzialità, così come mi dispiace quando non riescono a mostrare del tutto le loro qualità”. Non potrà sicuramente offrire il suo apporto al “Curi” un elemento importante come Valzania, uscito nel vittorioso match con il Parma per infortunio. Da subito si è capito che potesse trattarsi di un problema serio e i primi accertamenti hanno evidenziato una “distorsione tibio tarsica sinistra con interessamento dei legamenti”, che potrebbe costringere il dinamico centrocampista della Cremonese ad uno stop che verrà meglio precisato nei prossimi giorni in seguito agli ulteriori esami che verranno effettuati. Per quel che riguarda la formazione che scenderà in campo dal 1’, mister Pecchia proseguire nella direzione del solido 4-2-3-1 che sta offrendo ottimi risultati, anche se, visto anche il tour de force in corso (martedì 22 arriverà allo “Zini” il Vicenza), potrebbe decidere di operare alcune variazioni sugli interpreti (sono diversi i ballottaggi tuttora aperti in quest’immediata vigilia) che, in ogni caso, saranno chiamati a dare il massimo per confermare la fresca leadership di una Cremonese che certo non intende fermarsi proprio sul più bello.


Probabile formazione della Cremonese (4-2-3-1): Carnesecchi; Casasola (Sernicola), Bianchetti, Okoli (Ravanelli), Valeri (Sernicola); Castagnetti, Fagioli (Bartolomei); Zanimacchia (Gondo/Baez), Gaetano, Buonaiuto; Ciofani (Di Carmine). All: Pecchia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?