Quotidiano Nazionale logo
19 feb 2022

Serie B, buon pareggio per la Cremonese a Perugia

Al Curi finisce 0-0: risultato che sta bene ai grigiorossi

luca marinoni
Sport
Loris Cerquiglini/LMedia - AC Perugia vs US Cremonese - Italian soccer Serie B match 2021/2022
February 19 2022 - Stadio Renato Curi Perugia, Italy
AC Perugia vs US Cremonese
Photo showing: ciofani daniel (n.9 us cremonese) v gabriele angella (n.05 perugia calcio)
@Loris Cerquiglini/LiveMedia
/AGENZIA ALDO LIVERANI SAS
Sfida combattuta

Perugia, 19 febbraio 2022 - La Cremonese chiude a reti inviolate la combattuta sfida in casa di un valido Perugia. Entrambe le squadre cercano il risultato pieno, ma non riescono a trovare lo spunto vincente e al termine la formazione ospite torna a casa con un punto comunque utile per una classifica sempre più corta e incerta. Al “Curi”, nella prima delle tre gare che nel breve spazio di una settimana porterà i grigiorossi ad affrontare anche Vicenza e Ternana, mister Pecchia cerca di dosare al meglio le risorse dei suoi giocatori.

Gli ospiti presentano così l’inedita coppia centrale Ravanelli-Meroni (buona la loro prova, una valida alternativa in più per il pacchetto arretrato), mentre a centrocampo Bartolomei torna titolare (anche per le condizioni non perfette di Fagioli) e sulla trequarti partono dal 1’ anche Strizzolo e Baez. Sul fronte opposto i Grifoni partono decisi a confermare il buon momento di forma e nei primi minuti premono in avanti con decisione.

Matos cerca subito di servire i compagni in mezzo all’area, ma la difesa grigiorossa è attenta e al 15’ viene provvidenzialmente aiutata da uno splendido intervento di Carnesecchi, che devia in angolo una pericolosa conclusione di Lisi. La Cremonese riesce a mettersi in mostra solo dopo il 20’ e prima Ciofani chiama alla parata Chichizola e poi Gaetano costringe al fallo da ammonizione Burrai per fermare un’insidiosa manovra degli ospiti.

L’ultimo spunto degno di nota prima dell’intervallo è ancora di marca lombarda. Corre il 41’ quando Ciofani appoggia un buon pallone a Castagnetti che può andare al tiro, ma la sua sventola si perde a lato. In avvio di ripresa mister Pecchia inserisce Zanimacchia e Valeri per aumentare il passo della sua squadra, ma sono gli umbri i primi a tentare di rendersi insidiosi con una botta dalla distanza deviata in angolo da Bartolomei e con un tiro-cross di Angella che la difesa ospite controlla senza difficoltà.

La compagine di Pecchia combatte comunque con lo spirito giusto e prima Ciofani e poi un lanciato Zanimacchia mettono in apprensione la retroguardia biancorossa. Il confronto sale di tono e propone ripetuti capovolgimenti di fronte. Al 15’ Olivieri riesce a superare Carnesecchi in uscita, ma non inquadra lo specchio della porte e subito dopo giunge il fischio dell’arbitro che annulla tutto per un fuorigioco. La risposta grigiorossa viene affidata a Ciofani, che, però, non riesce a superare l’attenta guardia di Angella. Le due contendenti continuano a giocare con grande attenzione e volontà, ma il punteggio rimane fermo sullo 0-0 nonostante i tentativi su entrambi i fronti. Negli ultimi minuti il Perugia cerca di assumere le redini del gioco per far valere il fattore campo, ma anche la Cremonese non vuole essere da meno e guadagna un nuovo angolo proprio all’inizio del recupero, ma il risultato non cambia sino al triplice fischio dell’arbitro che sancisce un pareggio comunque di rilievo per i grigiorossi, che prolungano la serie positiva su un campo difficile come il “Curi” di Perugia.

Perugia-Cremonese 0-0 (0-0)

Perugia (3-4-2-1): Chichizola 6; Sgarbi 6, Angella 6,5, Dell’Orco 6; Ferrarini 6 (12’ st Falzerano 6), Segre 6, Burrai 6 (1’ st Kouan 6), Lisi 6,5 (31’ st Beghetto sv); Santoro 6, Matos 6,5 (12’ st Olivieri 6); De Luca 6 (39’ st Carretta sv). A disposizione: Zaccagno; Gyabuyaa; Murgia; Ghion; D’Urso; Curado; Zanandra. All: Massimiliano Alvini 6.
Cremonese (4-2-3-1): Carnesecchi 6; Casasola 6 (1’ st Valeri 6), Ravanelli 6,5, Meroni 6,5, Sernicola 6; Castagnetti 6,5, Bartolomei 6 (13’ st Fagioli 6); Strizzolo 6 (1’ st Zanimacchia 6,5), Gaetano 6, Baez 6 (34’ st Gondo sv); Ciofani 6 (18’ st Di Carmine 6). A disposizione: Ciezkowski; Sarr; Fiordaliso; Buonaiuto; Bianchetti; Okoli; Rafia. All: Fabio Pecchia 6.
Arbitro: Ivano Pezzuto di Lecce 6.
Note: ammoniti: Burrai; Sernicola; Meroni; De Luca; Valeri; Dell’Orco - angoli: 6-4 – recupero: 1’ e 5’.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?