Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
28 lug 2022

Okereke-Dessers: la Cremonese sogna un attacco tutto nuovo

Continuano le trattative per completare l'organico grigiorosso e  procede la “marcia di avvicinamento” al centrocampista Jorman Campuzano

28 lug 2022
luca marinoni
Sport
featured image
David Okereke
featured image
David Okereke

Sarà una Cremonese notevolmente rinnovata e molto più “internazionale” quella che si presenterà ai nastri di partenza della nuova stagione. Molte delle trattative che stanno portando avanti gli uomini di mercato grigiorossi conducono infatti all’estero e, curiosamente, riservano un occhio di riguardo al Belgio, dove sono stati individuati alcuni obiettivi che il ds Simone Giacchetta spera di poter mettere a disposizione di mister Massimiliano Alvini. In questa ricerca un ruolo di primo piano spetta all’attacco ed è ormai tutto fatto per l’approdo in grigiorosso David Okereke, punta classe ’97 che arriva formalmente dal Bruges, ma che già conosce piuttosto bene il calcio italiano per avere militato lo scorso anno nel Venezia (con buoni risultati a livello personale e meno per i lagunari che sono tornati in serie B) e per le precedenti esperienze maturate con Spezia e Cosenza.

Un giocatore veloce ed eclettico, al quale la Cremonese spera di poter affiancare in tempi brevi Cyriel Dessers, attaccante del ’94 in forza al Genk. Una trattativa che, però, non è ancora in dirittura d’arrivo, visto che Dessers gode di diversi estimatori e in queste ore si sta facendo avanti con decisione il Copenaghen. Dal Belgio potrebbe arrivare anche un innesto per la difesa, visto che è stato individuato un profilo più che interessante in Cenk Ozkacar, centrale turco del 2000, il cui cartellino appartiene al Lione, ma che nell’ultima stagione si è posto in evidenza nelle fila dei belgi del Leuven.

Le mire della società grigiorossa, che non distoglie lo sguardo dal futuro di “gioiellini” come Gaetano, Okoli e Fagioli (che si spera possano tornare ad indossare la casacca grigiorossa), non si limitano però alla sempre “fertile” nazione europea, ma spaziano anche in Argentina, procede la “marcia di avvicinamento” al centrocampista Jorman Campuzano, un ’96 del Boca Juniors che sta richiamando l’attenzione generale. Tante piste, tanti contatti per una Cremonese che si sta delineando sempre più come un mosaico tutto nuovo che mister Alvini dovrà assemblare presto e bene per trasformare i tanti talenti giunti dal mercato in una squadra vera, unita e compatta e pronta a giocare come un sol uomo.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?