La Cremonese
La Cremonese

Cremona, 28 maggio 2020 - Nel giorno che potrebbe decidere definitivamente le sorti di questa stagione la Cremonese è “distratta” da una vicenda interna che nulla a che vedere con l’emergenza sanitaria. Si stanno facendo sempre più insistenti, infatti, le voci che parlano di un divorzio a fine campionato tra il direttore sportivo Nereo Bonato e la società di via Postumia.

Il dirigente, giunto poco più di un anno fa a Cremona accompagnato da grandi aspettative, ha contribuito in modo rilevante alla salvezza conquistata al termine dello scorso torneo  In estate, poi, il nuovo ds grigiorosso è stato grande protagonista di un mercato estivo che avrebbe dovuto proiettare la Cremonese in prima fila nella lotta per la promozione. Il verdetto del campo, purtroppo, è stato ben diverso e pare che sia stato proprio questo cammino al di sotto delle aspettative a distanziare gradatamente l’esperto dirigente e la Cremonese. Non a caso è già partito un vero e proprio casting per occupare una poltrona che negli ultimi tempi sembra diventata molto “calda”, come hanno dimostrato lo stesso Bonato (che adesso sembra diretto alla Spal) ed il suo predecessore Leandro Rinaudo. Una ricerca che ha posto in particolare evidenza Luca Nember, ex dirigente del Chievo, che ha ammesso nel corso di un’intervista di avere in corso contatti con la Cremonese che spera si possano risolvere felicemente.