Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
11 feb 2022

La Cremonese non vuole rallentare: avanti tutta anche nella difficile trasferta di Padova

In casa di un avversario temibile come il Cittadella, la squadra di Pecchia, senza gli squalificati Okoli e Sernicola,vuole  proseguire la corsa verso le prime posizioni 

11 feb 2022
luca marinoni
Sport
L'esultanza grigiorossa
L'esultanza grigiorossa dopo un gol
L'esultanza grigiorossa
L'esultanza grigiorossa dopo un gol

Cremona - È stata una settimana di allenamento intenso e sostanzialmente tranquillo per la Cremonese che domani, sabato 11 febbraio, renderà visita al Cittadella per un altro esame molto importante nel cammino di maturazione della squadra di Fabio Pecchia. Dopo aver superato a pieni voti il test con il Monza, la squadra grigiorossa è ancora più convinta delle sue qualità e può lottare con il giusto spirito per la promozione. In questo momento Castagnetti e compagni sono saldamente in zona play off, ma i posti che assicurano la promozione diretta sono a portata di mano (rispettivamente a +2 il Pisa e a +3 il Lecce).

Bisogna far proseguire il cammino di crescita che si sta ponendo in evidenza partita dopo partita e dare continuità al proprio percorso. Intenti che verranno messi a dura prova nella sfida esterna con i patavini, che ormai da diversi anni fanno parte in modo stabile delle protagoniste del torneo cadetto e che sono giunti a sfiorare in più circostanze lo storico approdo nella massima divisione. Proprio riunendo tutte queste motivazioni, il match di domani al “Tombolato” (fischio d’inizio alle 14) si preannuncia particolarmente interessante, visto che i granata sono intenzionati a vincere per consolidare la loro posizione in zona play off, mentre sul fronte opposto i grigiorossi non possono concedersi battute d’arresto che potrebbero complicare (e non poco vista la classifica corta) il loro tragitto.

Salvo colpi di scena dell’ultima ora, sempre possibili in un periodo come quello che stiamo attraversando, la nota saliente di questa immediata vigilia in casa della Cremonese riguarda la sostituzione degli squalificati Okoli e Sernicola. Mister Pecchia dovrebbe proseguire con il 4-2-3-1 e, in questo senso, Ravanelli dovrebbe affiancare Bianchetti al centro della difesa, mentre Casasola e Valeri dovrebbero giocare sugli esterni. Sistemato in questo modo il pacchetto arretrato, rimangono diversi ballottaggi per gli altri reparti, visto che, sostanzialmente Castagnetti, Fagioli e Valzania si contendono le due maglie davanti alla difesa.

Mentre per il trio che dovrà sostenere Ciofani, anche se Strizzolo, ex di turno potrebbe avere una occasione, ci sono almeno quattro pretendenti a partire dal 1’. La splendida prova messa in mostra con il Monza fa salire le quotazioni di Gondo, ma Buonaiuto, che ha prolungato da poco, Zanimacchia e Gaetano potrebbero indurre il tecnico cremonese a partire nuovamente con la trequarti che ha cominciato il match poi vinto con il Monza.

Probabile formazione della Cremonese (4-2-3-1): Carnesecchi; Casasola, Bianchetti, Ravanelli, Valeri; Castagnetti, Fagioli (Valzania); Zanimacchia (Gondo), Gaetano, Buonaiuto; Ciofani. All: Pecchia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?