Cremona, 10 marzo 2018 - Una prova convincente e generosa non è bastata alla Cremonese per tornare alla vittoria. Il match dello "Zini" con un Cittadella assai ostico si è infatti chiuso con un 1-1 che non premia a dovere gli sforzi profusi dalla squadra di Mister Tesser, ma che rappresenta, comunque, un risultato positivo sul quale costruire il prosieguo del cammino dei grigiorossi.  Dopo le traversie dell'ultimo periodo (tra risultati avversi e infortuni) e contro un avversario in grande spolvero, la Cremonese, schierata con il 4-3-1-2, parte di gran carriera.

Sin dai primi minuti inizia così il lavoro per l'attento Alfonso, che deve rintuzzare i tentativi iniziali di Brighenti e di Castrovilli. I patavini non riescono ad affacciarsi nell'area cremonese e i locali continuano nella loro pressione. Al 10' si rende pericoloso l'atteso Gomez, ma Alfonso è ancora pronto. Un minuto più tardi il duello si ripete e il portiere granata atterra in uscita l'attaccante grigiorosso per un rigore che viene affidato a Brighenti, ma Alfonso è in giornata e neutralizza la conclusione. Scampato il pericolo, il Cittadella si affaccia dalla parti di Ujkani al 15', ma lo spunto di Kouamé rimane senza esito. La Cremonese prosegue così nella sua manovra e al 35' vede finalmente premiati i suoi sforzi con il secondo rigore della giornata, assegnato per un fallo su Cinaglia, che permette a Gomez di firmare la sua prima rete in grigiorosso. La squadra di Tesser chiude con pieno merito il primo tempo in vantaggio, ma nella ripresa il Cittadella cambia passo. Mister Venturato inserisce Strizzolo ed avanza il raggio d'azione dei suoi. Il nuovo spirito dei veneti non tarda a portare i suoi frutto ed al 7' Iori trafigge Ujkani per l'1-1 che apre ad un finale tutto da seguire. A questo punto entrambe le contendenti cercano il risultato pieno. Gli ospiti ci provano con Vido e Strizzolo, mentre i grigiorossi rispondono con Cavion e Castrovilli. E' la Cremonese ad effettuare l'ultimo tentativo nei minuti di recupero, ma la rete difesa da Alfonso rimane inviolata, sancendo così il definitivo pareggio.

Cremonese-Cittadella 1-1 (1-0)
Cremonese (4-3-1-2): Ujkani; Cinaglia, Canini, Marconi, Renzetti (26′ st Cinelli); Arini, Pesce, Croce (12′ st Cavion); Castrovilli; Brighenti, Gomez (16′ st Scappini). A disp.: Ravaglia, Garcia Tena, Sbrissa, Macek, Piccolo, Perrulli, Camara, Scamacca. All. Tesser.
Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Pelagatti, Scaglia, Varnier, Salvi; Settembrini, Iori, Pasa (16′ st Bartolomei); Schenetti; Vido (31′ st Arrighini), Kouamé (1′ st Strizzolo). A disposizione: Paleari, Pezzi, Adorni, Benedetti, Maniero, Lora. All. Venturato
Reti: 35’ pt Gomez (rig.); 7’ st Iori.
Ammoniti: Brighenti, Arrighini, Alfonso.