Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
13 giu 2022
daniele rescaglio
Politica
13 giu 2022

Elezioni comunali 2022: a Crema ballottaggio tra Fabio Bergamaschi e Maurizio Borghetti

Il candidato del Pd, assessore ai Lavori pubblici uscente, si ferma al 48,6%. Il rivale di centrodestra ripartirà dal 37%dei consensi

13 giu 2022
daniele rescaglio
Politica
Sette punti percentuali dividono alle urne il candidato di centrosinistra a Lecco dal centrodestra arrivato alla soglia del 50 per cento
Elezioni comunali
Sette punti percentuali dividono alle urne il candidato di centrosinistra a Lecco dal centrodestra arrivato alla soglia del 50 per cento
Elezioni comunali

Crema (Cremona) - E' ballottaggio a Crema. Al termine di una lunga giornata di spoglio Fabio Bergamaschi, assessore ai Lavori pubblici uscente e candidato del Pd arriva a una manciata di voti dalla vittoria, con una percentuale pari al 48,6%. Insegue il candidato di centrodestra, Maurizio Borghetti con il 37%.

La partita dunque è rinviata tra due settimane quando gli elettori saranno di nuovo chiamati per decidere chi sarà il sindaco di Crema per i prossimi cinque anni. Bergamaschi, laureato in giurisprudenza, 37 anni, ha ricoperto nella giunta Bonaldi la carica di assessore ai Lavori pubblici. Maurizio Borghetti, 64 anni, medico presso l'Ospedale di Crema, con un passato già in amministrazione comunale ha ridato compattezza al centrodestra. Ora la sfida vera è quella di portare i cittadini alle urne tra due settimane, calcolando che in questa tornata l'affluenza è stata piuttosto bassa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?