Caro Cottarelli (Newpress)
Caro Cottarelli (Newpress)

Cremona, 27 maggio 2018 - Sarà il cremonese Carlo Cottarelli l'uomo che riuscirà a tirare l'Italia fuori dallo stallo che dura dal 4 marzo? L'ex commissario alla spending review è stato convocato per domani mattina al Colle dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Nato a Cremona nel 1954, laureato in Economia a Siena, master alla London School of Economics, ha lavorato dal 1981 al 1987 presso la direzione monetaria del Servizio Studi della Banca d'Italia e dal 1987 al 1988 al Servizio Studi dell'Eni. E' stato direttore esecutivo del Fondo Monetario Internazionale (FMI) per Italia, Albania, Grecia, Malta, Portogallo e San Marino da novembre 2014 a ottobre 2017. Da ottobre 2013 a ottobre 2014 - nei governi Letta e Renzi - è stato commissario per la Revisione della Spesa Pubblica in Italia. Dal 2008 al 2013 Direttore del Fiscal Affairs Department del Fondo Monetario Internazionale. Attualmente, oltre ad essere Direttore dell'Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani (incarico a titolo gratuito), è visiting professor alla Bocconi.