Festa del Torrone a Cremona
Festa del Torrone a Cremona

Cremona, 6 novembre 2018 - Sono stati 300 mila lo scorso anno i visitatori della Festa del Torrone di Cremona, che ha offerto 280 eventi, messo in mostra 100 espositori e permesso di vendere 80 tonnellate del dolce più tipico della città. La manifestazione torna per nove giorni dal 17 al 25 novembre con un nuovo tema 'Il Novecento e Mina, la cantante che nel capoluogo è nata. A lei saranno dedicati una serie di concerti, musical, infiorate e performance, incluso un flash mob sulle 'Mille bolle blù.
Fra le conferme la costruzione gigante di un torrone Sperlari (quest'anno con le fattezze di Mina). L'azienda, main sponsor dell'evento, per la prima volta, ha spiegato l'ad Piergiorgio Burei, ha ideato uno spot per pubblicizzare la festa che andrà sui canali nazionali. E a Milano, ha spiegato l'assessore regionale al Turismo Lara Magoni, il belvedere al 39mo piano di Palazzo Lombardia, la sede della Regione, sarà visitabile domenica 11 per pubblicizzare l'iniziativa, presenti anche i personaggi di Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti, protagonisti della rievocazione che andrà in scena il 18 novembre nella piazza del Comune di Cremona. Nei due week-end della festa ci sarà anche la produzione in piazza del torrone e la distribuzione al pubblico, mentre il premio Torrone d'oro 2018 andrà al regista Marco Tullio Giordana e alla sceneggiatrice Cristiana Mainardi, cremasco il primo e cremonese la seconda.

«Questa manifestazione - ha detto il presidente della Lombardia Attilio Fontana - è un'occasione in cui la tradizione si sposa con il turismo, l'imprenditorialità e la bellezza del territorio». Adesso la sfida di Sgp Event, che organizza la festa da 11 anni, è superare i numeri dello scorso anno.