Quotidiano Nazionale logo
7 mar 2022

Romanengo, spacciatore con coltello minaccia minorenni: i militari lo rintracciano

Portato in caserma a Crema, l’uomo è stato identificato

pier giorgio ruggeri
Cronaca
featured image
Il coltello e la droga sequestrati dai carabinieri

Romaneng (Cremona) -  Ha minacciato dei minori nei pressi di due diversi bar del paese; poi è stato rintracciato dai militari che l’hanno identificato e denunciato. La vicenda ha preso il via sabato intorno alle 21 quando un giovane ha iniziato a minacciare due 14enni con un coltello, dopo un diverbio, e poi si è allontanato. I militari sono intervenuti, ma non sono riusciti a rintracciarlo. Poco dopo, verso le 23, un’altra segnalazione per un episodio analogo avvenuto sempre nei pressi di un bar del paese.

Questa volta i carabinieri controllando nelle vie limitrofe al locale, hanno notato una persona che stava cercando di allontanarsi. Mentre i militari la raggiungevano, l’uomo ha cercato di disfarsi di un involucro che però i carabinieri sono riusciti a recuperare. Dentro hanno trovato 15 dosi di hascisc, un pezzetto dello stesso stupefacente e altri due grammi di droga. Inoltre, l’uomo ha lasciato un coltello sul davanzale di una finestra, ma i militari hanno recuperato anche l’arma. Portato in caserma a Crema, l’uomo è stato identificato. Il coltello è stato riconosciuto dalle persone minacciate e il fermato è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porta abusivo di arma e poi rimesso in libertà.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?