Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
1 feb 2022

Schianto contro un tir: muore 51enne di Pizzighettone

L’incidente in territorio di Sesto ed Uniti. Conseguenze troppo gravi per Roberto Gelera  

1 feb 2022
daniele rescaglio
Cronaca
Roberto Gelera lavorava a Cremona
Roberto Gelera lavorava a Cremona
Roberto Gelera lavorava a Cremona
Roberto Gelera lavorava a Cremona

Pizzighettone (Cremona), 2 febbraio 2022 -  Dolore e sgomento a Pizzighettone per la morte di Roberto Gelera. Il 51enne, commerciante che per molti anni ha gestito il negozio Swatch in centro a Cremona, è rimasto coinvolto lunedì sera in un tremendo incidente avvenuto nel territorio di Sesto ed Uniti, allo svincolo della bretella che collega Paullese e Codognese. Il suv su cui viaggiava Roberto Gelera, intorno alle 20.30, si è schiantato contro un tir all’ingresso della bretella (chiamata Peduncolo) nella rotonda. Le condizioni del 51enne sono da subito apparse molto gravi.

In pochi minuti sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e il personale del 118 di Cremona: Roberto Gelera è stato estratto dall’abitacolo e portato al Pronto soccorso del nosocomio cremonese. Come detto le sue condizioni sono apparse da subito molto gravi, poche ore dopo il ricovero il cuore del 51enne ha cessato di battere. La dinamica dell’incidente è al vaglio degli agenti della polizia stradale di Cremona intervenuti per i rilievi: le ipotesi prese in considerazione sono diverse, non si esclude che il 51enne possa essere stato colto da un malore prima di impattare contro il pesante automezzo. Il traffico inevitabilmente ha subito alcuni rallentamenti, per consentire i soccorsi prima e i rilievi poi. La notizia della morte di Roberto Gelera si è sparsa in paese nel primo pomeriggio di ieri, il 51enne era molto conosciuto, così come a Cremona, dove ha lavorato per moltissimi anni al negozio Swatch in centro. Attualmente lavorava per una gioielleria sempre a Cremona, stimato per la sua competenza e cordialità.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?