La pulizia della strada dai rifiuti
La pulizia della strada dai rifiuti

Crema (Cremona), 8 febbraio 2019 - Deludente il primo passaggio sulla 591 che da Crema va a Romano di Lombardia. I rifiuti accumulati nella parte cremasca della strada dai maleducati ammontano a una montagna: 2.380 chili. Segno evidente che i mancati controlli incentivano i tanti, troppi incivili a gettare i rifiuti a bordo strada.

Il dato di febbraio appare preoccupante, specie se lo si paragona con quanto recuperato sul tratto della Paullese, dove i recuperi solitamente variano da 500 a 800 chili in un tratto di strada più battuto e quasi di pari lunghezza (ma dove il recupero si effettua ogni mese e ogni bimestre come sulla 591). Il rimedio sicuro da adottare è quello di sistemare foto trappola, come da sempre suggerisce Antonio Grassi, il sindaco di Casale Cremasco. Se ci sono così tante persone che gettano rifiuti, l’unica via che può dare certezze è quella di individuarle attraverso le foto trappola e quella di multarli pesantemente. Ma questi strumenti devono essere lasciati per più tempo per essere certi di individuare un numero significativo di persone.