Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
2 giu 2022

Cremona, integratore non in regola: sequestrate pillole per la disfunzione erettile

83mila confezioni per un valore commerciale di circa due milioni e mezzo

2 giu 2022
d.r.
Cronaca
16-04- -2014- lugo , ospedale controlli carabinieri nas
Nas in azione
16-04- -2014- lugo , ospedale controlli carabinieri nas
Nas in azione

Cremona - Tre milioni di compresse di un particolare integratore per la disfunzione erettile fuorilegge sono state sequestrate dai carabinieri del Nas di Parma in un’azienda di Cremona. Si tratta di un integratore per contrastare questo tipo di disturbo, trovato dai militari in una farmacia di Piacenza: da lì è partito il controllo in quanto il prodotto risultava assente sul Registro nazionale degli integratori stilato dal ministero della Salute. I carabinieri hanno quindi cercato di capire da dove venissero le compresse e il controllo si è così esteso all’azienda che le distribuisce e che si trova in provincia di Cremona.

Qui sono state sequestrate le 83mila confezioni per un valore commerciale di circa due milioni e mezzo. Per il titolare dell’azienda distributrice è scattata una sanzione salata. "Nei confronti del legale rappresentante dell’azienda – verbalizzano i carabinieri – è stata emessa una sanzione amministrativa di 6.666 euro per aver commercializzato l’integratore alimentare senza che per lo stesso si fosse conclusa favorevolmente la procedura di notifica al ministero della Salute con conseguente inserimento nell’apposito registro nazionale".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?