Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
6 mag 2022

Palloni meteo impigliati: è mobilitazione

Camisano, l’intervento per toglierli dal traliccio si presenta complesso

6 mag 2022
Sarà necessario sospendere la corrente
Sarà necessario sospendere la corrente
Sarà necessario sospendere la corrente
Sarà necessario sospendere la corrente
Sarà necessario sospendere la corrente
Sarà necessario sospendere la corrente

Un pallone aerostatico impiegato per il meteo giace da qualche giorno tra i fili dell’alta tensione nei pressi di un traliccio, in territorio di Camisano. A lato della provinciale 591 Crema-Romano di Lombardia è possibile vedere impigliato sul passante superiore, quello che protegge dai fulmini i fili sottostanti, ciò che resta di una sonda utilizzata per monitorare le condizioni meteorologiche. La sonda era costituita da tre palloni di medie dimensioni. Probabilmente si è impigliata nel filo durante un temporale e poi il vento ha fatto il resto, provocando lo scoppio dei tre palloni, ma lasciandoli impigliati. Mercoledì nel pomeriggio sul posto sono andati anche i vigili del fuoco di Crema che non sono potuti intervenire: la corrente è di 320mila volt, quindi il pericolo di restare fulminati è reale. Sono stati interpellati i tecnici dell’Enel i quali ritengono che difficilmente ciò che resta della sonda possa liberarsi per cause naturali, come un forte vento e che si debba intervenire.

Deve essere fatto arrivare sul posto uno speciale secchiello che possa arrivare fin lassù, ma quel che è più preoccupante è che per districare la sonda sarà necessario togliere la corrente elettrica e l’interruzione interesserà buona parte del Cremasco e dell’ovest del Cremonese. Inoltre, non si sa per quanto tempo sarà necessario lasciare la zona senza corrente, in quanto non è possibile quantificare i tempi d’intervento, vista la complessità dell’operazione.

P.G.R.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?