Lo scooter rubato ritrovato dai carabinieri

Madignano (Cremona), 8 giugno 2018 - Rapina a mano armata in pieno giorno. A farne le spese, martedì a mezzogiorno, l’impiegato che era andato a ritirare i soldi presso il bowling Pegaso all’Oriolo di Madignano. Il dipendente aveva prelevato circa 10mila euro, l’incasso delle slot machine, e stava per andare a depositare i soldi in banca. M

a fatti pochi metri è stato raggiunto da un uomo in scooter che indossava un casco. L’uomo lo ha affiancato e ha mostrato una pistola, sottraendogli la borsa nella quale erano riposti i contanti; quindi si è allontanato velocemente prendendo la strada per Castelleone. La vittima ha subito chiamato le forze dell’ordine che in pochi minuti sono arrivate in zona. Una prima battuta ha fatto ritrovare lo scooter, abbandonato a poche centinaia di metri dal luogo della rapina, e risultato essere rubato.  È questa la seconda rapina portata a termine con le medesime modalità. Il primo episodio era accaduto lunedì della scorsa settimana ai danni del distributore Totalerg che sta sulla Serenissima in territorio di Bagnolo Cremasco. Anche qui un uomo in scooter con casco e pistola. Ma in questo caso lo scooter, rubato a gennaio a Milano, non è stato ritrovato.