Quotidiano Nazionale logo
22 feb 2022

Finti corrieri rubano due bancali di cosmetici: arrestati

Crema, manette ai polsi di due napoletani di 48 e 64 anni. Agivano con un furgone noleggiato e targa contraffatta

Sono riusciti a farsi passare per corrieri, hanno prelevato due bancali di cosmetici per un valore di 40mila euro e poi hanno cercato di dileguarsi, ma sono stati intercettati e arrestati dai carabinieri di Crema. In carcere, con le accuse di truffa aggravata, sostituzione di persona e falsificazione di targhe, sono finiti due italiani di 48 e 64 anni residenti nel Napoletano. Queste persone avevano preso a noleggio un furgone al quale avevano contraffatto la targa. In questo modo potevano girare per i vari magazzini e ritirare la merce pronta per la spedizione senza poi essere rintracciati. Di più. I due avevano a disposizione varie divise con l’emblema di diverse e note società di trasporto. Venerdì mattina il furgone si è presentato al magazzino di una ditta cremasca di cosmetici per ritirare due bancali contenenti 4.450 pezzi di fondo tinta del valore di 40mila euro.

Una volta uscito dall’azienda, il furgone è stato fermato e i due ladri arrestati. Il giudice ha convalidato l’arresto e concesso all’avvocato difensore i termini a difesa, fissando il processo per il 24 marzo. I responsabili sono stati liberati con obbligo di residenza nei comuni dove abitano e il permesso di uscire di casa solo dalle 7 alle 21.

P.G.R.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?