Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Cremona, al via la vendita dei biglietti per il concerto di Edoardo Bennato

Saranno quasi tre ore di musica e video 

di DANIELE RESCAGLIO
Ultimo aggiornamento il 31 agosto 2018 alle 16:59
L'11 dicembre Bennato a Cremona

Cremona, 31 agosto 2018 - Dalla prossima settimana partà la vendita dei biglietti per lo spettacolo di Edoardo Bennato al teatro Ponchielli di Cremona, in programma l'11 dicembre. I biglietti andranno in vendita alla biglietteria del Teatro da venerdì 7 settembre con distribuzione delle contromarche alle ore 10 e apertura della biglietteria alle 10.30 (tel. 0372 022001/02). I biglietti sono già acquistabili online sul sito www.ticketone.it e www.vivaticket.it. La creatività, quell’arte, pregio di pochi, che appartiene da sempre ad Edoardo Bennato che torna a teatro dopo lo strepitoso tour sold out dello scorso autunno. Edoardo Bennato, una delle voci rock più amate di tutti i tempi, grazie a Caos Organizzazione Spettacoli, martedì 11 dicembre 2018 alle ore 21.00 arriva finalmente al Teatro Ponchielli di Cremona. Sul palco il “Pinocchio & Company Tour 2018”, che parte dal nuovo singolo “Mastro Geppetto” e continua tra i brani storici del rocker. Quasi tre ore di musica, video ed interazione con il pubblico a rendere il concerto di Bennato non una semplice esibizione, ma una vera e propria esperienza emozionale. Bennato continua il suo viaggio, di città in città, parlando di un mondo fatto di buoni e cattivi, dove sbeffeggiare i potenti, inneggiando alla forza umana del popolo e passando per il più classico tra i sentimenti ispiratori dei poeti della canzone: l’amore.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.