Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Crema, schiaffi e pugni al ristoratore che difende i ragazzini derubati

Insultato e picchiato da cinque adolescenti che avevano preso ai coetanei le uova di Pasqua

pier giorgio ruggeri
Cronaca
I due giovani sono stati arrestati dai carabinieri di Busto
Carabinieri

Crema (Cremona) -​ Violento episodio l’altra sera davanti a un ristorante. Un gruppo di giovani, rimproverati dal titolare perché avevano sottratto uova pasquali ad altri ragazzi che le avevano appena acquistate, lo hanno insultato, minacciato e poi sono passati alle vie di fatto, colpendolo ripetutamente. S

econdo i testimoni, un gruppo di ragazzi è entrato nel locale per acquistare uova di Pasqua ma, una volta fuori, sono stati affrontati da cinque coetanei che hanno sottratto loro le uova. Uno dei ragazzi è rientrato nel locale per avvertire di quel che stava avvenendo e il titolare è uscito per cercare di risolvere bonariamente la situazione. Invece l’uomo si è trovato davanti cinque giovani italiani che hanno preso a insultarlo, minacciarlo e colpirlo. Ne è nato un parapiglia e sono volati schiaffi e pugni. Di quanto stava accadendo sono state avvertite le forze dell’ordine e una pattuglia dei carabinieri è arrivata in breve davanti al locale, riuscendo a identificare tutti i ragazzi coinvolti.

Il ristoratore è andato in Pronto soccorso per farsi medicare le contusioni riportate e poi ieri mattina ha presentato denuncia in commissariato. Anche uno dei ragazzi è andato al Pronto soccorso e la madre ha fatto sapere che sporgerà a sua volta denuncia.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?