Quotidiano Nazionale logo
21 gen 2022

Crema, ladri di notte in tabaccheria: bottino da 50mila euro

Nuovo episodio in città. Il trio di malviventi è stato ripreso dalle telecamere

p.g.r.
Cronaca
La tabaccheria di piazza Giovanni XXIII
La tabaccheria di piazza Giovanni XXIII

Crema (Cremona) - Furto alla tabaccheria di piazza Giovanni XXIII. L'altra notte intorno alle 2 tre ladri hanno assaltato la tabaccheria. Dapprima uno di loro è salito sulla cassetta postale e ha inondato di schiuma l’allarme che però ha funzionato ugualmente. L’altro complice con un piede di porco ha scardinato la porta d’ingresso. Quindi due ladri sono entrati e, nonostante l’allarme fosse scattato, hanno fatto man bassa di gratta e vinci e pacchetti di sigarette. Poi sono usciti, ma pochi istanti dopo sono rientrati in tre e hanno continuato a riempire i sacchi di refurtiva. Infine hanno raggiunto un’auto e sono fuggiti.

Il furto è stato ripreso dalle telecamere e nelle immagini si vedono tre persone entrare: uno aveva un cappellino, un secondo era vestito completamente di nero e un terzo era piuttosto corpulento. Le immagini sono state consegnate al le forze dell’ordine. Secondo Fabio Cappellato, il proprietario, il danno subito si aggira tra i 40 e i 50mila euro. "Non è improbabile – dice il titolare - che i ladri abbiano eseguito un sopralluogo nel pomeriggio prima di entrare in azione. Abbiamo seguito il furto dalle telecamere mentre davamo l’allarme. Sono rimasti nel negozio circa sei minuti. Anche la persona che abita sopra ha visto i ladri, che però sono riusciti a fuggire". 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?