Il negozio in cui è avvenuto il furto a Crema
Il negozio in cui è avvenuto il furto a Crema

Crema, 9 agosto 2014 – “Ho fermato due ladre che mi avevano rubato tre grosse confezioni di detersivo, ma ho dovuto lasciarle andare. Perché né la polizia né i carabinieri sono intervenuti”. E’ l’incredibile storia di Pietro Boffelli, proprietario della Casa del Detersivo in via Verdi a Crema. Giovedì nel pomeriggio nel negozio sono entrate due zingare. Lui ha visto che una delle due prendeva dei pacchi di detersivo e li nascondeva e quando è arrivata alla cassa l’ho fermata e ho chiamato la polizia.

Purtroppo dall’altra parte del filo gli hanno detto che non potevano intervenire perché erano impegnati. Boffelli allora ha chiamato i carabinieri, ma anche da loro ha avuto la stessa risposta e a quel punto ha dovuto lasciare andare le due ladre. Ma ha preso il numero di targa dell’auto con la quale si sono allontanate, un’Alfa. Numero che ha consegnato alle forze dell’ordine quando sono arrivate. Il giorno dopo.