L'entrata della Scuola Immacolata
L'entrata della Scuola Immacolata

Soresina (Cremona) - Cento bambini in quarantena. In via precauzionale l'Ats Valpadana ha esteso a tutti gli alunni della Scuola primaria paritaria Immacolata di Soresina il provvedimento della quarantena, dopo che un piccolo di quarta elementare venerdì scorso era risultato positivo al coronavirus insieme ad alcuni membri della sua famiglia.

Il sindaco di Soresina Diego Vairani attraverso la sua pagina Facebook ha spiegato alla cittadinanza che inizialmente era stata presa la decisione di mettere in quarantena la sola classe quarta frequentata dal piccolo, poi la decisione di estendere a tutta la scuola il provvedimento in via del tutto precauzionale (ad oggi non risultano altri positivi all'interno della scuola). Il sindaco Vairani precisa che da parte della sua amministrazione non vi è alcuna nuova ordinanza, se non quella già pubblicata che prevede il riavvio delle scuole, pubbliche a questo punto, dal 2 marzo. La direzione della scuola paritaria, contattata dalla stessa Ats ha già provveduto ad avvertire tutti i genitori, quindi la procedura è avviata. Il piccolo venerdì era andato in montagna con la famiglia, ma appena giunti in albergo da subito si erano manifestati i sintomi influenzali, poi la conferma del coranaviruss. Dopo un breve ricovero a Bergamo la famiglia ora si trova a casa e tutti sono in buone condizioni.