Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Bagnolo, trancia cavo elettrico con la ruspa: salvato dalle gomme

Hanno isolato l'operatio dalla scarica che avrebbe potuto costargli caro

p.g.r.
Cronaca
Vigili del fuoco
Vigili del fuoco (Foto d'archivio)

Bagnolo Cremasco (Cremona) - Una vera fortuna e un piccolo miracolo hanno permesso a un uomo di 31 anni, che guidava una ruspa, di uscire indenne da un incidente che avrebbe potuto costargli caro.

Venerdì verso le 17.30 l’uomo stava lavorando, insieme ad altre persone, a Bagnolo Cremasco. Con la sua ruspa stava movimentando della terra. A un certo punto ha affondato la grande pala nel terreno e a quel punto ha visto una grande fiammata. Dal terreno è emerso un cavo elettrico tranciato. Sono stati chiamati i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza la zona. Il cavo elettrico è stato disattivato.

Si tratta di una vecchia conduttura di cui si erano perse le tracce e che era ancora attiva. Per questo il ruspista l’ha inavvertitamente tranciata. "L’operaio è stato molto fortunato – riferiscono i vigili del fuoco – in quanto era sulla ruspa e le gomme lo hanno isolato dalla corrente elettrica. Ha corso un grave pericolo, ma per fortuna non ha riportato danni e non si è accorto della scarica elettrica".

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?