Quotidiano Nazionale logo
9 apr 2022

Castelleone, allacciati abusivamente alla corrente elettrica: denunciati

I due occupano un alloggio: nei fine settimana e nei giorni festivi sfruttavano l'energia pagata dagli altri condomini. Per loro l'accusa è furto aggravato

daniele rescaglio
Cronaca
In azione i carabinieri
Sono intervenuti i carabinieri

Castelleone (Cremona) - I Carabinieri della Stazione di Castelleone hanno denunciato per furto aggravato di energia elettrica una coppia di cittadini stranieri di 25 e 20 anni, con precedenti di polizia a carico. I militari hanno svolto le indagini a seguito di una denuncia presentata dai rappresentanti della società che eroga il servizio pubblico di distribuzione della corrente elettrica nel comune di Castelleone. In sostanza la coppia occupa abusivamente un alloggio da circa un anno e mezzo, al quale è stata staccata l’energia elettrica, con la disattivazione del contatore. I tecnici hanno accertato che un allaccio abusivo veniva effettuato in particolare nei fine settimana e nei giorni festivi, per poi ripristinare lo stato di disattivazione durante la settimana.

Infatti, era stato notato in alcune occasioni che il cavo del contatore dei servizi destinati a tutto il condominio veniva collegato a quello dell’abitazione della coppia in modo da fornire corrente elettrica, in modo che il costo fosse poi a carico di tutti i residenti nel condominio. Il personale tecnico ha effettuato dei controlli sui consumi ed è stato rilevato come ci fosse stato un prelievo indebito nel contatore delle parti comuni del condominio al quale la coppia si è in più occasioni collegata, tenuto conto del notevole incremento di kwh consumati. E’ stato quindi calcolato quanto prelevato, ovvero oltre 600 kwh. Gli occupanti dell’alloggio che hanno effettuato il collegamento abusivo sono stati quindi denunciati per furto aggravato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?