ROBERTA RAMPINI
Cosa Fare

Milano Wine Week 2023, programma e novità: un ricco e articolato calendario

Dal 7 al 15 ottobre la sesta edizione dell’ormai tradizionale appuntamento ideato da Federico Gordini

La presentazione della Milano Wine Week 2023

La presentazione della Milano Wine Week 2023

Milano - Evolve, si adegua ai tempi del mondo del vino e degli scenari internazionali. Sempre più manifestazione di riferimento per il mondo della ristorazione e sempre più vicina ai consumatori e agli appassionati. E' la sesta edizione della Milano Wine Week 2023, il grande evento italiano dedicato alla promozione, al racconto e all’esperienza del vino, che si svolgerà a Milano dal 7 al 15 ottobre. Un calendario ricco di eventi con tante novità rispetto alle precedenti edizioni.

"Il nostro obiettivo, con progetti è quello di diventare una manifestazione vinicola di riferimento per il mondo della ristorazione attraverso iniziative sempre più mirate - dichiara il presidente di Milano Wine Week Federico Gordini - Pensiamo ad esempio a Wine List Italia, un’iniziativa che nasce per focalizzare a dare visibilità al mondo della sommellerie professionale, o agli Awards, che da anni premiano le migliori carte vini italiane e che da quest’anno saranno tributati anche alle migliori selezioni di vini italiani dei ristoranti internazionali. Accanto alle opportunità per i professionisti crescono in maniera considerevole le attività consumer. Ci saranno iniziative che coinvolgono molte location che vanno dal ristorante stellato fino al supermercato, dalla Wine Boat, battello che navigherà lungo i Navigli per un'esperienza di degustazione fuori dal comune, ai banchi d’assaggio aperti al pubblico, perché il vino è di tutti e l'approccio deve essere sempre più democratico ed esperienziale".

Il quartiere generale sarà lo storico headquarter di Palazzo Bovara (Corso Venezia, 51) che aprirà le porte anche al pubblico con una serie di iniziative. Ritorna anche l'Enoteca di MWW (Phyd, Via Tortona 31) con banchi d’assaggio e postazioni presidiate dagli stessi produttori e grazi al Wine Emotion, un dispenser per la degustazione di vino al calice, i visitatori potranno degustare e acquistare un’accurata selezione di referenze in base ai propri gusti o consigliati da sommelier specializzati, con la possibilità di prenotare esperienze speciali, come i tavoli dei vignaioli e i momenti di coinvolgimento del pubblico a cura di Fisar e Vinhood.

Tra le location attivate in tutto il territorio cittadino, anche il flagship store di Carrefour con il suo wine bar Terre d’Italia, in Piazza De Angeli, con una programmazione di eventi legati al progetto Wine Icons. Confagricoltura sarà presente per il secondo anno consecutivo alla Milano Wine Week con un progetto di valorizzazione delle aziende vitivinicole dell’Agro Pontino curato dalla sede di Latina. La sesta edizione della Milano Wine Week si aprirà con il brindisi inaugurale sabato 7 ottobre, alle ore 18.00, in Piazza Tre Torri, in collaborazione con il Consorzio di Tutela del Prosecco Doc. E poi ci saranno presentazioni di guide, premi, anche per la miglior selezione di bollicine e firme note, come quelle dell'enologo Luca D'Attoma che terrà una masterclass il 13 ottobre. Novità di quest'anno è anche il format "Degustando" che, martedì 10 ottobre, nel tunnel del Nhow Hotel di via Tortona, riunirà 10 chef dell'alta cucina.

La sesta edizione renderà omaggio a Marisa Leo, 39enne, responsabile marketing e comunicazione in una grande cantina cooperativa siciliana, uccisa nei giorni scorsi dal suo ex compagno, con una speciale masterclass a cura dell’associazione nazionale ‘Le Donne del Vino’, in programma per mercoledì 11 ottobre, alle ore 20.30, a Palazzo Bovara. Il ricavato della vendita dei biglietti andrà a sostegno dell’associazione Palma Vitae di Partanna (Tp), che anche Marisa supportava.

Per conoscere il calendario completo degli eventi https://milanowineweek.com. Ma non solo. La nuova edizione della Milano Wine Week si distingue per un’offerta facilmente navigabile: i biglietti per accedere alle diverse iniziative della manifestazione sono disponibili per l’acquisto esclusivamente tramite l’app di Fever, la principale piattaforma globale per la bigliettazione di eventi dal vivo. Per rimanere aggiornati e prenotare, è possibile consultare il sito https://feverup.com/it/milano