Gli argentini Inanitos Verdes, attesi il 14 giugno
Gli argentini Inanitos Verdes, attesi il 14 giugno

Milano, 27 maggio 2017 - Non mancherà neanche quest’anno all’appuntamento la lunga estate caliente: l’edizione 2017 del Milano Latin festival si svolgerà infatti ad Assago dall’8 giugno al 15 agosto. Tutto è pronto per l’apertura del fantastico villaggio latinoamericano che durerà 69 giorni. Molte le novità che si aggiungeranno alle tradizionali iniziative del festival. Nell’ambito della letteratura quest’anno si celebrano anniversari importanti che il Milano Latin Festival non poteva lasciar passare inosservati: in primo piano i cinquant’anni del romanzo “Cent’anni di Solitudine” del grande scrittore colombiano Gabriel Garcìa Marquez, che saranno celebrati al Salone delle Nazioni il 19 giugno, con un evento letterario a cura di Tempi DiVersi e con la partecipazione dello scrittore spagnolo Julio Reija. Il 6 luglio e durante i giorni dedicati al Paraguay, organizzati dall’associazione Paraguay Italia e dall’Ambasciata del Paraguay in Italia, sarà ricordato lo scrittore paraguaiano Augusto Roa Bastos, nel centenario della sua nascita, con la proiezione del film “El rincón de los sueños”. Sono 33 i concerti che si terranno al festival latinoamericano, quest’anno tutti a prezzi calmierati.

Si parte l’8 giugno con la Guayacan Orquesta, al festival si esibiranno  poi Enanitos Verdes (14 giungo), Mayto Rivera (15 giugno), Jacob Forever (16 giugno), Jerry Rivera (17 giugno), Papi Sanchez (22 giugno), Alvaro Torres (24 giugno), Gaby Moreno (28 giugno),   Voz a Voz (29 giugno) Los4 (29 giugno), Wilmer Lozano (5 luglio), El Canario (6 luglio) Rogê (9 luglio), Revelaçäo (10 luglio), Sharlene Taule (12 luglio), Jay Santos (13 luglio), Mercadonegro (16 luglio), Issac Delgado (19 luglio), Wilson Manyoma “Saoko” (20 luglio), The Cuban Golden Club (22 luglio), Claudia Leitte (25 luglio), Jovenes Clasicos del Son (26 luglio), Divan (27 luglio),  Lucia De La Cruz (28 luglio), La Perucha  (29 luglio), Lucho Paz e Orquesta Candela (30 luglio), Joey Montana (1 agosto), 24 Horas (2 agosto), César Vega (3 agosto), La Maxima (9 agosto) e David Cañizares (10 agosto).

Al festival quest’anno anche molto artigianato con le associazioni di Artesanías del Sol, (El Salvador), Ile Ase Ode Toca (Brasile), l’associazione culturale Siboney (Cuba) e le associazioni Viva México, México de Mis Colores, México per tutti e con il Progetto Messico Artigianale della A alla Z. Il Milano Latin Festival celebrerà le feste nazionali dei vari Paesi presenti al Festival: il  5 luglio il Venezuela, il 9 l’Argentina, il 20 la Colombia, il 26 Cuba, il 28 il Perù, il 5 agosto El Salvador, il 6 la Bolivia e il 10 l’Ecuador. Il Villaggio Latino è una realtà da vivere con gli amici ma anche con la famiglia. Per questo il festival propone tariffe speciali: un nucleo familiare composto da due adulti e due ragazzi (massimo 12 anni) potrà entrare al Festival pagando 6 euro entro le 20.30. Tariffa speciale per gli over 65 che potranno accendere al Festival pagando solo 2 euro.