Olginate, 23 aprile 2018, Il Como asfalta l’Olginatese. Sulle rive dell’Adda i lariani si impongono 5-1 grazie a Gabrielloni, autore di una tripletta, Gentile e Bovolon. Sono gli ospiti a farsi vedere subito arrembanti e, al 2’, Gentile ci prova con un sinistro al volo che viene deviato in angolo. All’8’ è sempre Gentile essere pericoloso con una serpentina in area, ma viene stoppato. Il vantaggio dei padroni di casa arriva, inaspettato, all’11’ con Menegazzo che si invola sulla fascia, rientra di sinistro e lascia partire un tiro beffardo che non lascia scampo a Kucich. I comaschi allora ripartono ancora in assedio. Al 26’ Fabiani al volo calcia fuori di pochissimo. Il Como ristabilisce la parità al 33’: Buono tira da fuori, la palla deviata arriva a Gabrielloni che davanti a Merone non sbaglia. I padroni di casa però protestano per un sospetto fuorigioco non fischiato. Sono poi gli olginatesi in contropiede al 46’ a essere pericolosi con Menegazzo che lancia Canalini, ma il suo tiro esce. Nella ripresa i lariani partono subito forte e Garbielloni si regala la doppietta al 1’. La partita si surriscalda e, al 4’, viene espulso Lacchini, due minuti dopo tocca a De Nuzzo. Il primo per un intervento violento, il secondo per un fallo di reazione. Gentile porta a tre le reti dei suoi con un’incursione dalla sinistra al 12’. La goleada del Como arriva al 17’ con Bovolon. Passano quattro minuti e Bradaschia manda a farfalle Tremolada e crossa in mezzo per la testa di Gabrielloni che fa tris e porta a casa il pallone.