Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Cantù, basket in carrozzina: la Unipolsai pronta a giocarsi lo scudetto con Roma

Sabato 7 aprile a Seveso gara 1, poi una settimana dopo gara due nella capitale

Ultimo aggiornamento il 5 aprile 2018 alle 20:41
I campioni della Unipolsai pronti a dare il tutto per tutto a Seveso e Roma
Cantù (Como), 5 aprile 2018 - A poco più di un mese dalla chiusura della stagione regolare torna in campo la Serie A Fipic: sotto i riflettori le quattro squadre in lizza per lo Scudetto 2018, avversarie nella serie di semifinale play-off al via sabato 7 aprile. La griglia degli accoppiamenti vede la capolista UnipolSai affrontare il Santa Lucia Roma (palla a 2 sabato alle 20.30), quarta forza della regular season superata solo all’ultima giornata dalla Deco Amicacci Giulianova, impegnata sabato in esterna contro Santo Stefano Sport Ubi Banca.

La serie di semifinale - che torna a essere al meglio delle 3 gare come la finale Scudetto - prosegue sabato 14 aprile a campi invertiti. In caso di parità sarà gara 3 (il 21 aprile, di nuovo in casa della squadra meglio classificata a chiusura della stagione regolare) a pronunciare il verdetto definitivo.

Per la UnipolSai, dunque, gara 1 a Seveso il 7 aprile, ritorno la settimana successiva a Roma (14 aprile) ed eventuale gara 3 di nuovo a Seveso il 21 aprile. Tutto esaurito sugli spalti: anche sabato non mancherà il meraviglioso spettacolo della tifoseria biancoblù, guidata dagli amici del progetto “Io Tifo Positivo”.

“Entriamo ufficialmente nella fase calda del campionato - ha commentato il coach della UnipolSai Marco Bergna -: la prestazione positiva della Coppa Italia non deve farci sentire appagati, ora tutto riparte da zero. Troveremo un Santa Lucia molto agguerrito, il quarto posto nella final four è arrivato dopo due gare rette dall’equilibrio e perse solo di misura sul finale. Abbiamo visto un Matteo Cavagnini in ottima forma, sarà l’uomo chiave a servizio di coach Fabio Castellucci. Non possiamo permetterci di scendere in campo rilassati, Roma non ci renderà certamente le cose facili. La sconfitta nella gara di ritorno di campionato deve tenerci sull’attenti”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.