I tifosi del Como
I tifosi del Como

Como, 6 settembre 2018 -  Senza precedenti la decisione del Como che domenica, in polemica con la Lega Nazionale Dilettanti diserterà la partita di Coppa Italia in programma contro il Pavia. Una scelta a dir poco clamorosa che è solo l’ultimo atto di un precampionato ad alta tensione per i lariani, esclusi dal campionato di Serie C e in attesa della decisione del TAR del Lazio che potrebbe riaprire le porte della Lega Pro.
«Domenica 9 settembre la squadra non scenderà in campo a Pavia anche in virtù del rifiuto della formazione locale di spostare la gara a data di destinarsi in attesa del pronunciamento del TAR che avverrà il prossimo 13 settembre – spiega la società in un breve comunicato - Dispiace che il Pavia non abbia dimostrato alcuna sensibilità nei nostri confronti. Ci dispiace soprattutto per i nostri tifosi che dovranno rinunciare a vederci in campo, ma abbiamo scelto questo gesto per denunciare per l’ennesima volta il poco rispetto del Como 1907. Chiediamo ci venga riconosciuto il diritto di partecipare alla Serie C a discapito dell’intollerabili distinzioni fatte a favore di numerose società ancora prive di fidejussione valida».