Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Turismo, occhi puntati alla Svizzera. Ok al rimborso immediato dell’Iva

Accordo fra società e negozianti: uno sportello per il recupero fiscale

di FABIO FLORINDI
Ultimo aggiornamento il 21 giugno 2017 alle 07:12
La presentazione di Enjoy Varese

Varese, 21 giugno 2017 - Arriva il rimborso immediato dell’Iva per i turisti svizzeri o extra-europei. L’iniziativa è stata presentata ieri da Tax Refund (società che si occupa di Tax free, sul mercato da 25 anni), Aime (associazione imprenditori europei) e Morandi Tour. La partnership prevede di valorizzare Varese e provincia attraverso iniziative di marketing e di rimborso facilitato per i turisti extra-Ue. Enjoy The City Varese è il progetto nato da questa collaborazione e prevede la distribuzione di una mappa che indica i punti di interesse turistico di Varese e segnala le attività commerciali che aderiscono all’iniziativa di rimborso facilitato dell’Iva.

In pratica il turista extra-europeo deve spendere minimo 154 euro nei negozi convenzionati. A quel punto può recarsi, munito di scontrino, nella sede di Morandi Tour a Varese in via Dandolo, oppure nella sede di Lugano, recuperando immediatamente il rimborso. Gli viene consegnato anche un documento che deve poi essere timbrato in dogana e rispedito a Tax Refund. I promotori dell’iniziativa fanno sapere che il cliente viene seguito per tutto l’iter del rimborso. Per Gianni Lucchina, segretario generale Aime, si tratta di «un’importante convenzione, con Aime come sempre al servizio delle imprese. Un servizio che favorirà sicuramente il commercio ma soprattutto il turismo visto che rimborsare l’Iva ai turisti che fanno acquisti nella nostra città è un servizio efficace che porterà benefici come già avvenuto in altre località turistiche».

Le mappe di Enjoy The City Varese saranno distribuite dai primi di luglio sul confine svizzero, in molti Hotel prestigiosi di Lugano e negli uffici Morandi Tour di Varese e Lugano. Come dichiarato da Michele Sartoris, presidente di Morandi Group, «Morandi Tour in qualità di operatore leader per l’incoming in Provincia di Varese offre sia a Varese che a Lugano questo ulteriore servizio Tax Refund per i clienti che arrivano ad apprezzare l’eccellenza del nostro territorio». Sia Morandi Tour che Aime hanno messo a disposizione delle agevolazioni dedicate a tutti i negozi che sono entrati a far parte del progetto Enjoy The City Varese.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.