Mostra Ritratti di città a Villa Olmo (foto tratta dal sito internet della mostra)
Mostra Ritratti di città a Villa Olmo (foto tratta dal sito internet della mostra)

Como, 18 agosto 2014 - Fino al 16 novembre 2014 si terrà a Villa Olmo la mostra del Comune di Como "Ritratti di città. Urban sceneries. Da Boccioni a De Chirico, da Sironi a Merz a oggi", a cura di Flaminio Gualdoni. L’evento espositivo è la seconda tappa del progetto triennale del Comune che ha preso avvio lo scorso anno con la mostra “La città nuova. Oltre Sant’Elia”.

Ritratti di città presenta oltre sessanta opereattraverso un percorso che intende indagare, per la prima volta attraverso una mostra, l’incidenza dell’immagine della città moderna – tra utopia, mito e realtà – nell’arte italiana del XX secolo e del tempo d’oggi.

Sempre in relazione al tema, come trait-d’union tra la prima rassegna a tema città del 2013 e quella di quest’anno, è in corso presso la Pinacoteca Civica fino al 28 settembre “Aldo Galli: luci e astrazioni urbane”, mostra dedicata ad Aldo Galli (1906-1981), uno degli astrattisti storici comaschi che nella sua opera ha sviluppato a lungo e con varie declinazioni il tema della città. Il quadro simbolo della mostra a giugno verrà spostato e inserito nel percorso di Ritratti di Città. Tutti i dettagi qui.

Orari: Ven Sab Dom h. 10-22
Mar Mer Gio fino a 31/8 h. 15-22
Mar Mer Gio dal 2/9 h. 10-20
Lunedì chiuso
ingresso: Intero € 10, Ridotto € 8, Scuole € 5
sito mostra: www.ritrattidicitta.com