Sergio Fabian Lavia musicista e direttore artistico del festival con la cantante brasiliana Dilene

Como, 2 settembre 2014 - Il Festival internazionale della chitarra riabbraccia Menaggio nel primo week-end di settembre suggellando un binomio artistico fra uno dei luoghi più suggestivi del Lago di Como e il mondo musicale dello strumento a sei corde. «Il Festival Internazionale di Chitarra», giunto alla settima edizione si è imposto nel corso di questi anni come uno dei più curati avvenimenti artistici, proponendo musicisti di valore e di fama internazionale. Anima della manifestazione, l’artista argentino Sergio Fabian Lavia che con la cantante brasiliana Dilene Ferraz sarà protagonista del sabato sera del festival. 

«È stata una corsa contro il tempo — dice il direttore artistico Fabian Lavia — abbiamo avuto poco tempo per l’organizzazione ma siamo riusciti comunque a mettere insieme un cast di prestigio. Ci ha fatto molto piacere la risposta della comunità di Menaggio che ha sostenuto il festival con entusiamo, segno che la cultura, musicale in questo caso, si sposa perfettamente con la promozione turistica. Anche il Comune ci ha molto aiutato investendo nella nostra rassegna». Dunque concerti, aperitivi musicali, workshop con la possibilità di incontrare musicisti e l’atmosfera unica di Menaggio accoglieranno gli ospiti del Festival già a partire dalle 18 di venerdì con il concerto del Milton Martins Project allo Youth Hostel La Primula. Sabato dalle 20.45 il grande appuntamento in piazza Garibaldi con Sergio Fabian Lavia e Dilene Ferraz nell’affascinante viaggio musicale «De Argentina ao Brasil, alle 21.45 l’incrocio di musica armena e danza con Laurent Boutros e Julieta Cruzad e alle 22.30 l’esplosiva tecnica del due Francesco Buzzurro e Giuseppe Milici. (Info sito internet festivalchitarramenaggio.com)

di Marco Cogliati