Pensano ai loro giovani i sindaci del Centro Lago che hanno varato un progetto, Lario Network, per aiutarli a formarsi e trovare lavoro nell’anno più nero da trent’anni a questa parte per il turismo. A fare da capofila Cernobbio, insieme ai comuni di Bellagio, Faggeto Lario, Tremezzina, Menaggio, Torno che hanno dato mandato alla Cooperativa Sociale Il Seme e all’ Associazione dei Giovani del Territorio Lariano per contrastare l’inattività dei giovani e creare valide opportunità per lavorare sul territorio. L’obiettivo è quello di promuovere sul lago una rete in grado di connettere istituzioni, aziende e associazioni per aiutare a inserirsi nel mondo del lavoro i giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni. Un modo per ridurre l’esodo dei più giovani costretti ad abbandonare il territorio del lago per trovare lavoro. I Comuni si impegnano a creare una rete che partendo dalla formazione e l’orientamento dei ragazzi arriverà a creare l’incontro tra domanda e offerta. L’obiettivo è allargare il progetto a tutti i paesi del Centro Lago, una ventina di comunità con 40mila persone e 6mila giovani.