Controlli della Finanza alla dogana di Brogeda
Controlli della Finanza alla dogana di Brogeda

Como, 5 novembre 2018 -  Trafficante di cocaina fermato e arrestato dalla Guardia di Finanza di Chiasso, al valico di Como Brogeda.  A bordo della sua Bmw serie 7 sono stati trovati, e poi sequestrati, tre panetti di droga.

Alla guida dell'auto, fermata in ingresso nel territorio italiano, un disoccupato 40enne, di nazionalità macedone e residente in Macedonia. L'uomo ha dichiarato di rientrare dall'Olanda per dirigersi in Albania. Nel corso del controllo un militare 'cacciavitista' su segnalazione di Arc, nuovo arrivo tra i cani antidroga, rimuovendo il parafanghi anteriore sinistro ha scoperto un doppiofondo artatamente creato vuoto ma con tracce di sostanza stupefacente. Il controllo è proseguito trovando sul lato destro un ulteriore doppiofondo contenente 3 panetti di cocaina dal peso di circa 1 chilo lordo ciascuno nascosti nel nastro isolante marrone.  In tutto sono 3,074 i chili lordi di cocaina sequestrata.

Il trafficante è stato arrestato e portato nel carcere del Bassone ( Como), dove si trova a disposizione dell'autorità giudiziaria. La sostanza stupefacente, due telefoni cellulari, la Bmw serie 7 e altri oggetti utili allo sviluppo delle indagini, sono stati sequestrati. La legge prevede per il traffico internazionale di sostanze stupefacenti una pena che varia dai 6 ai 20 anni di reclusione e una multa da 26mila a 260mila euro.