Quotidiano Nazionale logo
27 gen 2022

Sequestrati beni per 9 milioni di euro all’imprenditrice in casa di riposo

Una villa, abitazioni, autorimesse, terreni e compendi aziendali di società operanti nei settori immobiliare e del commercio all’ingrosso di materiale plastiche: la Guardia di finanza di Bologna ha confiscato beni per oltre nove milioni di euro a una 65enne imprenditrice, Patrizia Gianferrari, con già alle spalle reati di natura economico-finanziaria, attualmente agli arresti domiciliari in una casa di cura in provincia di Como. In passato è stata condannata per reati che vanno dall’estorsione alla minaccia alla truffa e bancarotta fraudolenta.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?