Quotidiano Nazionale logo
15 lug 2021

Controlli al confine con la Svizzera: sequestrati 6 orologi di lusso

Gli orologi avevano un valore commerciale stimato in circa 35.000 euro

15-07-2021 RONAGO COMO AGENTI DELLA GUARDIA DI FINANZA DI OLGIATE COMASCO IN ATTIVITA' DI RETROVALICO HANNO SEQUESTRATO AD UN UOMO DI LUCCA 6 OROLOGI DA COLLEZIONE PER UN VALORE DI 35.000,00€ NON DICHIARATI IN DOGANA E OCCULTATI SULLA SUA AUTO
ANSA/FABRIZIO CUSA
Il materiale sequestrato

Como -  I finanzieri della compagnia di Olgiate Comasco - Sezione operativa di Ronago (Como) hanno fermato e sottoposto a controllo un'auto con alla guida un uomo residente in provincia di Lucca e titolare di un'azienda di orologi e preziosi. I militari hanno trovato, nascosti in diverse parti del veicolo, sei orologi di marca, del valore commerciale stimato in circa 35.000 euro, di cui due risultavano essere rare edizioni limitate, che la casa produttrice aveva fabbricato in occasione di note competizioni sportive.  La merce, munita di certificato di garanzia e relative custodie originali, era stata prelevata in Svizzera per poi essere verosimilmente rivenduta agli appassionati di settore, in frode ai vincoli doganali e fiscali. Pertanto, i prodotti sono stati sottoposti a sequestro amministrativo e l'uomo è stato segnalato all'Agenzia delle Dogane, accise e monopoli per l'illecito doganale di contrabbando, "al fine di consentire il recupero dei diritti evasi, oltre a dover corrispondere una sanzione amministrativa fino a dieci volte i diritti stessi".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?