I mezzi di soccorso all'ingresso della Cementeria
I mezzi di soccorso all'ingresso della Cementeria

Merone (Como), 2 luglio 2020 - Incidente mortale all'interno degli impianti della cementeria di Merone dove un tecnico sdi 63 anni, ha avuto un incidente mentre svolgeva degli interventi di manutenzione all'interno dell'azienda.  Nonostante i soccorsi sono arrivati con celerità grazie all'intervento di Lariosoccorso per l'operaio sessantatreenne non c'è stato niente da fare. In via Volta sono arrivati anche i carabinieri impegnati a ricostruire la dinamica dell'incidente, i vigili del fuoco di Como e i tecnici di Ats Insubria che dovranno valutare il rispetto delle norme di sicurezza. 

L'operaio stava smontando un mulino della cementeria. Lo precisa una nota della Holcim, proprietaria della cementeria, secondo cui l'incidente "è avvenuto all'interno di un area ceduta mesi fa alla società Glocem per consentire l'esecuzione delle attività di smontaggio". La vittima era dipendente della Dominator, società incaricata dalla Glocem di smontare il mulino 7 nell'area di Merone. "L'intero team di Holcim - rappresentanti e lavoratori tutti dell'azienda - si stringe attorno alla famiglia del defunto, compartecipi dell'immenso dolore per questo tragico incidente sul lavoro", spiega l'azienda, che esclude "qualsiasi coinvolgimento di Holcim nell'accaduto". "L'esecuzione dei lavori avviene esclusivamente sotto la responsabilità della società acquirente", conclude la Holcim, che si dice "comunque a disposizione delle autorità, se necessario, per qualunque incombenza relativa all'approfondimento di quanto accaduto".