Menaggio (Como), 12 maggio 2018 - E' stato arrestato il rapinatore che lo scorso 23 aprile aveva rapinato e picchiato selvaggiamente un anziano di 74 anni che si era rifugiato nel sottopasso di Crotto Bertino, per ripararsi dalla pioggia. A finire in carcere è stato un giovane di 22 anni di origini turche, residente il paese, con dei problemi psichici. Il ragazzo è stato identificato grazie alle indagini del carabinieri di Menaggio che hanno incrociato le testimonianze di chi quella sera si trovava nella zona. 

A quanto sembra il giovane ha agito senza premeditazione, approfittando di una disattenzione della sua vittima che all'inizio aveva pensato addirittura a uno scherzo. Invece il giovane rapinatore faceva sul serio e dopo aver chiesto il portafogli del pensionato non ha esitato a farlo cadere a terra, procurandogli un grave trauma cranico. Tutto per rubare 500 euro che adesso rischiano di costargli molto care.