Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 feb 2022

Como, finte esigenze diagnostiche per far spogliare le pazienti: arrestato medico di base

Il professionista deve rispondere di violenza sessuale. Sette gli episodi contestati

23 feb 2022
Una paziente sottoposta una a visita medica (foto d’archivio)
Una paziente sottoposta una a visita medica (foto d’archivio)
Una paziente sottoposta una a visita medica (foto d’archivio)
Una paziente sottoposta una a visita medica (foto d’archivio)

Como - I carabinieri di Como hanno arrestato un medico di base, con studio in un comune vicino al capoluogo, per violenza sessuale a danni di sue pazienti.

Secondo le contestazioni, sfociate in un'ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita ieri pomeriggio, il medico, 60enne e senza precedenti penali, nel corso delle visite ambulatoriali, giustificandosi dietro a immotivate esigenze diagnostiche, faceva denudare le pazienti per poi toccarle.

Le indagini, iniziate nel dicembre 2021 hanno permesso di ricostruire almeno sette episodi contestati nell'ordinanza cautelare. Episodi che, sulla base delle testimonianze e degli accertamenti effettuati, configurano il reato di violenza sessuale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?