Quotidiano Nazionale logo
20 gen 2022

Marone, un cane salvato grazie alla sensibilità di una donna

Un giovane cane è stato salvato grazie alla sensibilità di una donna, che l’ha sentito abbaiare disperatamente per giorni e grazie all’azione congiunta dei militari di Marone che ne hanno raccolto la richiesta d’aiuto e l’hanno tempestivamente girata ai Vigili del fuoco. La donna, che risiede nella zona collinare di Marone, ha raccontato di avere sentito abbaiare un animale per varie notti, senza riuscire ad andare a prenderlo perché i latrati arrivavano da una zona particolarmente impervia che si trova sopra Vaccarezzo, oltre la Provinciale 510 Sebina. I vigili del fuoco di Darfo e Brescia hanno allertato uno dei loro elicotteri volato sulla zona indicata individuando la bestiola, che pare si trovasse lì da un paio di settimane. M.P.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?