Quotidiano Nazionale logo
6 apr 2022

L’uomo ripescato nel lago è uno straniero 32enne

E’ stato identificato dai carabinieri l’uomo ripescato dal lago lunedì mattina, nel tratto davanti a via alle Rive. Si tratta di un uomo di 32 anni residente a Faggeto, di origine straniera, la cui scomparsa era stata denunciata il 6 marzo dai familiari. La sua identificazione è stata possibile grazie al telefono cellulare che aveva in tasca, la cui scheda sim era ancora leggibile, a cui si è aggiunto il riconoscimento dei parenti, soprattutto degli abiti che aveva indosso, essendo il volto consumato dalla permanenza in acqua. Il magistrato ha disposto l’autopsia, ma è plausibile che si sia trattato di un gesto volontario, anche in considerazione di circostanze di salute pregresse.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?